Utente 144XXX
Ho 26 anni.
Ho la prostatite da circa 1 anno che mi provoca come sintomi: frequente bisogno di urinare, flusso debole dell'urina, senso di peso sulla vescica, ecc.
Non ho però mai notato alcuna sintomatologia riguardante l'eiaculazione, ne dolore, ne altro.
Ora però è la seconda volta che noto una stranezza: appena eiaculo, la parte iniziale è liquida come l'acqua e di colore quasi trasparente, dopodichè esce lo sperma che mi sembra normale, sul bianco e denso (senza però un grande gettito).
Secondo voi è una cosa provocata dalla prostatite o c'è dell'altro? Potrebbe centrare qualcosa l'ansia?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
genitile utente potrebbe essere un pò di liquido di congestione prostatica
[#2] dopo  
Utente 144XXX

Iscritto dal 2010
ok grazie dottore.
quindi in un certo senso più eiaculazioni ho più decongestiono la prostata?
però non è un liquido filamentoso, è proprio acquoso tipo urina...