Utente 449XXX
Gentile Dottore,
sono un giovane di 32 anni e mi sono sottoposto all'esame del liquido seminale, perchè richiesto dal ginecologo della mia compagna.

Gioroni di astinenza 3
Volume 3.5ml
Colore biancastro
Viscosita completa in 30'
Ph 7.4
Nemaspermi/uL 100000
Cellule epiteliali rare
Leucociti rari
Emazie assenti
Cellule spermatogene rare
Forme normali % 90%
Forme appuntite % 0%
Forme arrotondate % 0%
Forme ipo-ipertrofiche 10%
Forme bicefale caudate 0
teste amorfe 0
Motilita' dei nemaspermi dopo 30' dall'eiaculazione 98%
dopo 2 ore 70%
dopo 6 ore 40%
dopo 9 ore 5%
Movimento progressivo rettilineo 90%
Movimento rotatorio 5%
Movimento ondulatorio 5%
Indice di fertilita' orientativo secondo page e houling 80
Esame batteriologico: la coltura eseguita su terreni specifici non ha evidenziato alcuna crescita di germi patogeni.

Io e la mia compagna intendiamo avere un filglio, purtroppo per Lei non e' cosi' semplice e' gia sulla soglia dei quaranta anni e la cosa richiede un'aiutino. Puo darmi un suo parere a riguardo del sopracitato spermiogramma.
La ringrazio



Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giulio Biagiotti
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
salve. l'esame che ha eseguito è stato effettuato, si vede dal contesto, con procedure di trenta anni fa,
lo ripeta in un centro specialistico che utilizzi protocolli OMS e si affidi ad un andrologo specialista.
nella sua città non mancano.
cordialmente
[#2] dopo  
Dr. Giuseppe Benedetto
28% attività
0% attualità
16% socialità
VICENZA (VI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2004
credo che comunque sia necessario eseguire un altro spermiogramma per confrontarlo perchè uno solo non da valore assoluito
[#3] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
le consiglio anche io di ripetere lesame in un centro specializzato
[#4] dopo  
Utente 449XXX

Iscritto dal 2007
Grazie per aver risposto, la procedura di esaminazione eseguita sul liquido seminale fu effettuta da un centro di analisi associato ad una federazione di laboratori italiani. Svolgo attivita' lavorativa all'estero su navi in giro per il mondo, probabile che l'Italia la rivedro' non prima' della fine del 2008, cerchero' di ripetere l'esame nella zona di Miami in seguito ad una pre-visita andrologica. Sapreste dirmi se gli standard Americani soddisfano i protocolli OMS/WHO? Avete qualche raccomandazione/suggerimento da darmi per questo paese? Anche se i dati della spermiografia son stati raccolti secondo un protocollo obsoleto nessun di Voi ha espresso un parere negativo o positivo, dovrei preoccuparmi seriamnente?
Vi ringrazio nuovamente.
Cordiali saluti
[#5] dopo  
Dr. Giulio Biagiotti
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
salve.
nessuno, credo, di noi si azzarda a fare diagnosi su un solo esame per giunta fatto male.
in genere gli americani sono molto seri per cui non dovrebbe avere problemi a fare esami con protocolli WHO, li usano .
ci faccia sapere e per ora non vedo motivi per preoccuparsi.
cordialmente
GB
[#6] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Caro Utente navigante,"a naso",analizzando i valori del Suo spermiogramma,posso affermare che "naviga in acque tranquille",pur riaffermando con decisione la necessità di ripetere lo stesso in un laboratorio specializzato,in quanto il precedente é assolutamente
inattendibile.Sarebbe strano,però,che,almeno quantitativamente (numero degli spermatozoi),i futuri valori possano essere significativamente diversi.Al di là di numeri e percentuali,quando ritorna a casa,si faccia consigliare una visita andrologica in quanto l'obiettivo non é ripetere lo spermiogramma ma far nascere un bambino.
Auguri affettuosi e buon lavoro.
[#7] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Caro lettore,

al di là delle osservazioni sulla "attendibilità scientifica......" del laboraorio, mi sembra che lei abba un liquido seminale sostanzialmente capace di fecondare:
1. una donna fertile
2. mediante rapporti adeguatamente frequenti
CONCLUSIONI: mi sembra che possa essere utile ripetere l'esame del liquido seminale al suo primo sbarco ( Miami, Bogotà, La Palmas, Tenerife...) perchè penso che ovunque sia possibile avere un esame standard del liquido seminale ( non parlo di esami ultra-super-extra specialistici..utili più per la ricerca che per il giudizio clinico)
Poi riconsiderare la condizione di sua moglie ( 40 anni !!) e le opportunità che il suo lavoro le offre di avere rapporti sessuali adeguatamente frequenti.
Cari saluti
[#8] dopo  
Prof. Giovanni Martino
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Gentile Utente,
io direi che l'esame del liquido seminale che Lei manda in visione sia del tutto inattendibile. A parte il numero (mi conferma il dato di 100000/ml?), le pecentuali di mobilità e conformazione che si riscontrano non sono di un essere appartenenete al genere umano...forse murino...
Insomma, il Suo caso è emblematico Passo le giornate a controllare esami di liquidi seminali improponibili. Sulla base di quello che ho letto io non mi azzardo a afre alcun commento. Il Ginecologo della Sua compagna averbbe fatto meglio a consigliarLe una preliminare visita Andrologica completa. Avremmo tutti, sia Lei che noi, le idee più chiare.
Auguri affettuosi per la pronta risoluzione del problema e per la realizzazione del Suo desdierio.
Un cordialissimo saluto.
Prof. Giovanni MARTINO
[#9] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...la conta spermatica non può essere pari a 100.000 x ml. in quanto l'indice di fertilità,per quanto in disuso da 30 anni,non sarebbe potuto essere pari a 80.Credo,forte dell'esperienza di 30 anni di vetero andrologo (androsauro), che l'unità di misura sia il MICROLITRO ,per cui,convertendo in millilitri abbiamo la conta di
100 milioni x ml. che,come afferma un altro androsauro (Pozza) é perfettamente normale.
Cordiali saluti a tutti.
[#10] dopo  
Utente 449XXX

Iscritto dal 2007
Spettabili Dottori/Professsori,
grazie per il vivo interessamento al caso. come da Voi consigliato, sto per intraprendere contatti con un centro di fertilita' in Miami, Vi faro' sapere al piu' presto i prossimi risultati.
Nuovamente un caloroso grazie ed a presto,
"L'utente navigante"


Confermol'unita' di misura sulla conta degli spermatozoi e' il microLitro [miu].

[#11] dopo  
Prof. Giovanni Martino
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Gentile Utente,
bene, dopo la Sua conferma, possiamo dedurre che almeno il dato numerico è confortante. Per la valutazione dei restanti parametri, attendo con curiosità il consulto presso il centro di Fertlità di Miami...non capita tutti i giorni.
Chissà se negli USA gli androsauri si sono già estinti? :) :) :)
Proporrei la creazione di un Parco Naturale protetto dal WWF dove possano vivere liberi e felici :) :)
Caro Utente, ci faccia sapere le eventuali novità.
Affettuosi auguri e cordialissimi saluti
Prof. Giovanni MARTINO

[#12] dopo  
Dr. Giuseppe Benedetto
28% attività
0% attualità
16% socialità
VICENZA (VI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2004
ci mantenga informati se le fa piacere
[#13] dopo  
Dr. Daniele Masala
28% attività
4% attualità
12% socialità
POZZUOLI (NA)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
E' opportuno così come già consigliato dai colleghi che mi hanno preceduto eseguire un nuovo controllo di spermiogramma per poter validare o interpretare meglio il precedente.
Si rivolga presso un laboratorio dotato di tecnologia moderna e poi consulti uno specialista urologo andrologo.
Cordiali saluti,
dott Daniele Masala.