Utente 191XXX
Salve,sonono un ragazzo di 27 anni ,magro e sono preoccupato sulla base di alcuni fatti avvenuti durante il sonno.Mi sono svegliato di scatto..avevo il braccio paralizzato come quando si dorme male solamente che mi sentivo molto strano perche' anche il resto del corpo era indolenzito e formicolante. Ho notato che avevo il battito al minimo,come se dormissi..mi muovevo e mi sentivo stordito come se avessi addosso un anestesia.A quel punto mi sono agitato e per qualche minuto sudavo freddo,ma nonostante l'agitazione il battito cardiaco e'rimasto invariato.Dopo essere andato in bagno ed essermi bagnato la faccia ho cercato di rilassarmi e tornare a dormire anche se i sintomi non erano del tutto svaniti.Durante la notte devo aver sudato ancora,il cuscino era bagnato e per tutto il mattino seguente ho avvertito ancora quella sensazione di stordimento .Il mio mediico dopo aver ascoltato i fatti ha detto che si tratta di stress e mi ha consigliato dei sali minerali,senza pero' avermi visitato.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Come sintomi sono o molto vaghi, non ha contato i battiti al minuto...che significa erano battiti " al minimo". È difficile , comprenderà , esserle di aiuto sen dati.
Cordialità
Cecchini
www.cecchinicuore.org
[#2] dopo  
Utente 191XXX

Iscritto dal 2011
Grazie per la velocita' di risposta.Sinceramente non sono riuscito a contarli,avevo difficolta' a sentire il battito..ho cercato di stare tranquillo perche sudavo freddo,ma sono sicuro che il battito era molto basso e avevo problemi di circolazione su tutto il corpo.