Utente 191XXX
Salve sono disperato, ma in questo momento non è la mia salute che mi interessa in quanto sarei pronto a dare la mia vita se servisse a salvare quella della mia donna.
Faccio uso di Metadone da anni ormai e sapendo che non era possibile traportare il metadone in america anche per un paio di settimane era la mia donna che veniva in italia a farmi visita.
Il destino ha voluto che le venisse un tumore ad un polmone e ad un occhio ed ora e solo questione di tempo, di giorni prima che la perdo definitivamente.
Sono disperato, l'amo con tutto me stesso ed al telefono e riuscita a dirmi in modo sofferente e con grande sforzo soltanto: VIENI
============= AIUTATEMI =============
Per darle ancora un ultima volta l'amore che merita e per stringerla a me stesso cosa devo fare per ottenere un permesso che mi consenta di portare il metadone con me anche per una sola settimana in america?

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
20% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
gentile utente
se è seguito da un Servizio sappia che esiste un permesso per trasportare il metadone all'estero (un foglio internazionale che deve essere compilato dal medico del Servizio)che dimostra l'uso terapeutico e personale del framaco,molti pazienti el nostro Servizio lo hanno utilizzato per andare in America, Sud America ed in varie parti del mondo
[#2] dopo  
Utente 191XXX

Iscritto dal 2011
Sa la cosa assurda e che avevo chiesto al mio medico del servizio ma non ne era a conoscenza di questo permesso internazionale.
Questa settimana lo metterò a conoscenza e farò in modo di ottenere questo permesso.

La ringrazio di cuore mi ha donato un emozione immensa, ora e una corsa contro il tempo e spero di fare in tempo per abbracciarla un'ultima volta a meno che non avvenga un miracolo che restituisca la salute alla mia donna.

Grazie ancora di cuore