Utente 190XXX
gentilissimi dottori,
mio marito è stato operato di varicocele 4°sx da 7 mesi, i valori dello spermiogramma sono migliorati. Ora mi chido ma per valutare l infertilità di mio marito se basti solo lo spermigramma ,visita ed operazione . Nessuno mai ci ha chiesto esami ormonali e vari. vorrei sapere come fare a valutare la situazione in modo completo senza trascurare nulla.Quali sono tutti gli esami da fare? Mio marito ha 26 anni , sportivo professionista, varicocele sx 4°operato, nessun altra patologia. Grazie in anticipo per la risp
cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Cara Utente,dalle domande che pone reiteratamente,ho la sensazione che Suo marito non sia seeguito da un andrologo con esperienze specifiche nel campo della fisiopatologia della riproduzione,che avrebbe dato delle indicazioni prognostiche esaustive,al momento di consigliare l'intervento.Ci aggiorni in merito,se ritiene.Cordialita'.
[#2] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
cara signora,

se un maschio presenta un liquido seminale buono, con buoni parametri di numero, motilità e morfologia non occorre fare niente per cercare di stabilire il suo grado di fertilità.
Se, invece, un maschio con normali parametri seminali non riesce a fecondare una giovane donna che, apparentemente, stia bene, allora può valere la pena di fare indagini particolari che cerchino di spiegare una infertilità inspiegata
Si affidi al suo specialista, cari saluti
[#3] dopo  
Utente 190XXX

Iscritto dal 2011
la situazione è questa : io 25 anni ovaie micropolicistiche senza ovulazione, mio marito 26 anni , operato a giugno di varicocele 4°sx,post intervento nessuna cura prescritta per 3 mesi,da settembre cura con sargenor fiale,fertifol 400mg,ephynal 300mg,dopo cura di 3 mesi ripete lo spermigramma 3 giorni di astinenza con seguenti valori:

quantità 3,5 ml 1,5-5,0
colore fisiologico
aspetto normale
fluidificazione 30minuti completa entro 30
viscosità normale
ph 7,5 7,5-8,0
numero nemaspermi 28,8 mil/ml 25-150mil/ml

mobilità 1 ora
prograssiva 40,0%
non progressiva 20,0%
immobili 40,0%

mobilità 3 ore
progressiva 20,0%
non progressiva 25,0%
immobili 55,0%

forme normali 70,0%
forme amorfe 15,0%
forme a 2 teste 2,0%
forme a doppia coda 2,0%
forme a spillo 6,0%
forme giganti 5,0%
Rineniate sia il caso di fare ulteriori indagini, dato che non gli hanno mai prescritto esami ormonali e quant altro.
Un altro dubbio riguarda le eccessive forme normali, dato che a detta di molti ,un laboratorio che da troppe forme normali non sia affidabile in quanto per natura umana sono numeri troppo alti.Inoltre vorrei sapere se con questo liquido ha buone possibilità di concepire naturalmente e se dopo 7 mesi dall intervento è possibile un ulteriore miglioramento . Nel caso in cui non riteniate appropriate le modalità usate dal laboratorio al quale mi sono rivolto, chiedo cortesemente di indicarmi un buon cento al quale rivolgermi.
Io abito in provincia di Napoli.
ringrazio anticipatamente
cordiali saluti

[#4] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...il figlio lo puo' avere,anche naturalmente,ma nessuno potra' mai sapere se cio' avverra'...Il problema e' metodologico:la coppia deve sapere di essere seguita nel migliore dei modi.Senza una diagnosi andrologica,si rischia di perdere tempo.Cordialita'.