Utente 189XXX
buongiorno, sono una ragazza di 26 anni e ieri ho avuto un dolore al petto che è durato 3/4 ore..e anche stamattina un pò quando mi sono sveglita.
Premetto che ho un forte mal di schiena a livello delle spalle perchè sono tesissima e ansiosissima e faccio tutti i giorni 8 ore al computer con posizioni tutt'altro che corrette..soffro di cervicale e dopo visitra fisiatrica mi è stata riscontrata disastasia (che non so cosa voglia dire) e cervicadorsalgia tensiva.io ho paura di avere un infarto....è il caso di preoccuparsi?
Tenendo conto che ho problemi agli occhi ho unoo scompenso che mi provoca squilibri e giramenti di testa e (sto facendo anche esercizi ortottici) e questo mi provoca una tensione tale da farmi mancare il respiro e respirare male...respiro con la parte superiore del torace anzichè con la pancia!
Può essere il mal di schiena e la posizione sbagliata al computer e a camminare(con le spalle curve in avanti) che mi provoca il male al petto?
Vi ringrazio

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Sicuramente i dolori che lei riferisce NON sono cardiaci, ma legati a problemi ostro muscolari. Si tranquillizzi pertanto.
Cordialità
Cecchini
www.cecchinicuore.org
[#2] dopo  
Utente 189XXX

Iscritto dal 2011
La ringrazio per la risposta....quindi non sono legati al cuore vertigini e sbandamenti...mi hanno visitato il cuore in diversi medici ma solo con lo stetoscopio e mi hanno detto che non ha niente. Si capisce anche solo con questo strumento se il cuore ha qualcosa? poi sento sempre un peso al petto e trattengo il respiro...è sempre dovuto all'ansia? La ringrazio infinitamente
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Penso sinceramente che la sua ansia sia la responsabile di tutti i suoi sintomi, e questo non per sottovalutare il suo star poco bene, ma d ere un nome a questa sintomatlogia. Cordialità
Cecchini