Utente 139XXX
CARISSIMO DOTTORE, SONO UNA MAMMA DI 52 ANNI E LE SCRIVO PR AVERE DEI CONSIGLI DA LEI O DIRETTAMENTE UN METODO DA UTILIZZARE PER AVERE UN AIUTO PER RISOLVERE UN PROBLEMA DOVUTO AL MIO SOVRAPPESO!!! MI DESCRIVO IN SEGUITO IN MODO DA DARLE QULCHE ACCENNO IN PIU' PER UNA VALUTAZIONE PIU' COMPLETA DA PARTE SUA. COME SOPRA GIA' SCRITTO HO 52 ANNI, SONO ALTA 1,56 CM, SONO CASALINGHA QUINDI FACCIO UNA VITA SEDENTARIA AVENDO GIA' 2 FIGLI GRANDI, NON SONO UNA SPORTIVA E PURTROPPO MI LIMITO SOLO A DELLE LUNGHE PASSEGGIATE IN COMPAGNIA DI MIO MARITO. LE SCRIVO LE MIE MISURE 114-115-124 E LE SCRIVO QUESTA EMAIL PER AVERE UN CONSIGLIO SU UNA DIETA DA SEGUIRE O SE E' POSSIBILE AVERNE UNA DA LEI DA SEGUIRE SCRUPOLOSAMENTE " LO PROMETTO " NEL RINGRAZANDOLA CERTO DI UNA SUA RISPOSTA LE PONGO I MIEI SALUTI..

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Oreste Pascucci
28% attività
0% attualità
16% socialità
LAURIA (PZ)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Gentile utente,
è già un buon passo il "sentire" di dover cambiare la propria alimentazione.Una corretta alimentazione è fondamentale per la salute fisica e mentale della persona.
Non è semplice,però, darle delle indicazioni precise, non basta avere le "misure" antropometriche ( in parte date), ed il peso.Una persona che voglia intraprendere una corretta alimentazione ( unito ad un buono stile di vita), deve rivolgersi ad un medico che si occupa di alimentazine, che la visiterà, le prescriverà analisi del sangue e solo in seguito le darà la dieta giusta per lei.
Non è semplicissimo dare una indicazione di un corretto regime dietetico ad una persona e vanno valutati molti aspetti, compresi le abitudini di vita, il lavoro, l'attività fisica ed eventuali patologie presenti ( ipertensione, dislipidemia ecc.).
Le invio cordiali saluti e rimango a sua disposizione.