Utente 175XXX
salve dottore le mie domande sn le seguenti:

1)una media teratozoospermia può ridurre la capacità fecondate di un liquido seminale?

2) l età di uomo può influire sulla sua fertilità?(una donna di 35 anni è meno fertile di una di 25 , per cui mi chiedo un uomo ad esempio di 45 anni è meno fertile rispetto a un uomo di 35 anni ?)

3)un uomo con un buon nr di spermatozooi ma con problemi di motilità e morfologia può cmq concepire naturalmente in quanto il buon nr compensa l altro problema?

grazie
saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori
44% attività
12% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,
ecco le mie risposte:
1. la "media teratozoospermia" è meglio non averla che averla;
2. nell'uomo l'età influisce sulla fertilità nettamente meno rispetto alla donna;
3. quanto ci descrive è solo parzialmente vero.

In generale consideri che lo spermiogramma non va visto come un assoluto test della verità, ma come un elemento nell'ambito di una più ampia valutazione clinica dell'uomo, e ancora meglio della coppia.