Utente 191XXX
Buonasera,
vorrei fare una domanda in merito al mio problema. Ho notato da un po' che ho la pressione un pochino alta la minima 90/95 e la massima 130/140.
Premetto che circa 6 mesi fa' ho avuto un'attacco di panico in ufficio e da quel momento sono entrato nel solito calvario che fanno tutti per la paura. Ho effettuato mille visite tra le quali quelle cardiache. Ho fatto tutti gli esami del sangue e sono tutti ok, ho effettuato elettrocardiogramma, eco cuore, doppler 24 ore e tutti questi esami sono assolutamente ok. Sono uno sportivo gioco a calcio e faccio due allenamenti più la gara alla settimana, faccio vita sedentaria tutto il giorno ( ufficio ), sono alto 1.70 e peso 64 kg.
Detto questo, siccome sono molto ansioso esempio faccio una cosa emozionale e sento le mani sudate ( anche quando provo la pressione ), spesso sento i muscoli gambe braccia o palpebra occhio che saltella, è possibile che il mio problema sia proprio paura o agitazione che mi porta a questo?
Vi ringrazio tanto.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Fabio Fedi
28% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Nel Suo caso potrebbe essere utile l'esecuzione di un monitoraggio ambulatorio della pressione arteriosa per 24 ore ("Holter pressorio") per ottenere numerose informazioni sull'andamento della Sua pressione, e conseguentemente poter prendere gli eventuali provvedimenti necessari.
Ne parli al Suo medico di fiducia, e nel frattempo cominci a praticare una dieta povera di sodio (poco sale).
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 191XXX

Iscritto dal 2011
Grazie mille dott. per la risposta, in merito alla sua richiesta le dico che sono andato sia dal medico che aveva svolto li esami e gli ho detto questa cosa, però lui mi ha detto che quando ero statp da lui la pressione l'aveva provata ed era 130 su 80 ed era perfetta e dunque non c'è bisogno di questo esame. Sono andato dal medico di base e gli ho detto anche a lui questa cosa ma lui una mattina provandola mi aveva trovato la pressione 120 su 80 e dice che non ci devo più pensare a questa cosa perchè da questo e dagli esami effettuati non ho asslutamente niente.
Le dico che in famiglia nessuno soffre di pressione alta, solo la nonna paterna aveva il sangue denso ( non so come dire ) e papà con colesterolo un po' alto.
Grazie mille