Utente 191XXX
Gentili Dottori,
una settimana fa mio zio ottantenne e' stato ricoverato per un iniziale scompenso cardiaco dovuto a una (si e' scoperto) fibrillazione atriale.
Ha iniziato Lanoxin e Coumadin, quest'ultimo sostituito da Sintrom per l'insorgenza di una eruzione cutanea pruriginosa, peraltro non risolta nonostante l'antistaminico.
Le mie domande sono: e' indicato l'uso di anticoagulanti in pazienti anziani (anche se in effetti con precedenti ischemici per cui gia'in terapia con ASA)? E' possibile che l'allergia sia dovuta agli anticoagulanti? Se si e' consigliabile sospenderli?
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Cerca nel dizionario medico il significato di

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
alle sue domande vi sono due semplici risposte: si, si. E'ovvio che la sospensione eventuale del sintrom richiederà comunque l'utilizzo di un antiaggregante, come l'aspirina. Saluti