Utente 191XXX
Buongiorno, vorrei avere un vostro parere in merito a esami eseguiti da mio marito(trentenne).Vi riporto il risultato dell'ecografia alla prostata con sonda transe rettale- esco-color doppler vasi spermatici:

"Non lesioni parieto vescicali.
Prostata nella norma per dimensioni(24.3x38x41.8mm)con peso di 21.2gr;volume 20.2 cc.L'ecostruttura appare finemente e diffusamente disomogenea come per fatti flogistici.
In regione intersfinterica è apprezzabile adenoma bilobato simmetrico 814.7x10.3-15.9x8.4mm).
Minute calcificazioni in sede periuretrale ed a carico della capsula falsa.
Non alterazioni ecograficamente apprezzabili a livello della capsula vera.
Vescicole seminali con ecostruttura disomogenea prevalentamente ipoecogena.
Residuo vescicale dopo minzione stimabile in circa 40ml.
Didimi in sede con ecostruttura, dimensioni e morfoogia nella norma.
Ingrandita ed iperecogena la testa dell'epididimo SN per fatti flogistici, coesiste areola anecogena cistica di 1.9mm.
Aerola anecogena cistica di 1.3 mm alla testa dell'epididimo DX.
Ectasia del plesso pampiniforme SN con reflusso alle manovre di "valsava" per varicocele di 0/1° grado."

PSA totale 0.43 ng/ml

SPERMIOCOLTURA: Numerose colonie di E.Coli.
ANTIBIOGRAMMA: ++++ a geftazidime,cotrimoxazolo,genatmicina,ciprofloxacina,netilmicina,nitrofurantoina,fosfomicina,cefixime,norfloxacina.

SPERMIOGRAMMA:liquido insufficiente per eseguire l'esame.

Nel 2005 aveva già effetuato un esame dello sperma (presso un altro laboratorio) con risultato di azoospermia.

FSH 1.87
LH 3.52
Prolattina 168.7
Testosterone totale 13.80
Quest'ultime nel 2006 (è il caso di ripeterle?)

in questo caso potrebbe trattarsi di azoospermia ostruttiva o secretiva?

cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Cara signora,
anzitutto ripeta spermiogramma, e che vi sia attenzione a non perdere nulla campione, che bisogna esattamente valutare le cautare le cause di quel bassissimo volume di eiaculato. Quei testicoli vanno visti da esperto, che vi sono tracce infiammatorie che vanno assolutamente curate e debellate. Poi si penserà al resto.
[#2] dopo  
Utente 191XXX

Iscritto dal 2011
La ringrazio per la tempestiva risposta.
Da luglio abbiamo provato 4 volte ha affettuare lo spermiogramma ma sempre con il solito risultato...liquido insufficiente...
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
allora bisogna tirasi su le maniche e trattare quella infiammazione, valutare la pervietà delle vie seminali, e valutare ben bene prostata