Utente 191XXX
Salve, in seguito ad un incidente, mio figlio è stato sottoposto alla TAC cervicale da cui emergeva una frattura lineare dell'arco posteriore dell'atlante. Con la risonanza magnetica si è visto che invece era una schisi dell'arco posteriore di C1 a sede paramediana sinistra. Dimesso dall'ospedale, sono stati prescritti RX con prove dinamiche. Cosa si può fare in questi casi? La schisi, visto il punto delicato in cui si trova, può creare problemi? Esiste qualche terapia per suturare la fessurazione?
Cordiali saluti
[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Della Corte
40% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2009
Stia tranquillo, si tratta di un repertooccasionale senza una parcolare importanza(la funzione "portante" non è a carico dell'arco posteriore).
Auguri