Utente 459XXX
Io anni 38 mia moglie anni 36 in cerca di 1° gravidanza. Marzo 2007 spermiogramma 25.000.000/ml, motilità dopo 1 ora 11.250.000, spermatozoi normali 22%, rigonfi 46%:conclusioni astenozoospermia e teratozoospermia lieve. Settembre 2007 nuovo spermiogramma 3.000.000/ml motilità dopo 1 ora 150.000 spermatozoi normali 12% spermatozoi vitali 0% rigonfi 0% conclusioni oligozoospermia, astenozoospermia e teratozoospermia severa. Esame ripetuto con stesso esito. Eco color doppler scrotale effettuato ad aprile 2007 evidenzia: Ectasia del plesso venoso spermatico sx con minima inversione di flusso durante la manovra di valsalva (varicocele di II) Idrocele sx di modesta entità.
Esami effettuati settembre 2007: spermiocultura negativa (chlamydia,micoplasma,ureaplasma,germi comuni)
Dosaggi ormonali: Fsh 1,38, altri nella norma.
L'Urologo sconsiglia, vista l'età di mia moglie, correzione di varicocele e prescrive assunzione per 3 mesi di ormone Fsh con possibilità di procreazione assistita con metodo ics.
E'possibile che il varicocele in così poco tempo abbia creato questo danno al numero e qualità dei miei spermatozoi?
E'consigliabile il trattamento al varicocele così da recuperare dei valori accettabili per una gravidanza naturale?
Quali sono i tempi reali di recupero per procreare dopo eventuale intervento?
Una cura ormonale di Fsh può migliorare la mia situazione in presenza di varicocele? (non ho eseguito un nuovo Ecocolordoppler e mia moglie ha una situazione regolare).
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giulio Biagiotti
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
salve. alla sua età l'intervento non dà risultati apprezzabili.
da valutare anche la possibilità che l'FSH sia effettivamente basso mediante una ripetizione del dosaggio.
ci faccia sapere
cordialmente
[#2] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
caro signore,
non penso che il varicocele sia stato la causa di tale riduzione della fertilità, e come detto dal collega alla sua età un intervento non darebbe giovamenti. Però prima di iniziare una terapia suppletiva con FSH ripeterei il dosaggio e consulterei anche un endocrinologo
cordiali saluti
Giuseppe Quarto
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore,
concordo con il collega Biagiotti sulle considerazioni che ci porterebbero a non consigliarle un trattamento chirurgico. Il recupero , cioè la possibilità di avere un miglioramento del quadro seminale , è praticamente inferiore al 25-30% dei casi e potremmo averlo, se tutto va bene, dopo 6-12 o 24 mesi. Quanti anni ha sua moglie? Questo dato ci porterebbe anche ad escludere un trattamento farmacologico ed invece a puntare su una strategia che prevede l'utilizzo di una tecnica di riproduzione assistita.
Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
[#4] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Caro Utente,purtroppo devo concordare con le posizioni espresse dal collega Beretta in quanto ritengo che,probabilmente,15 anni fa il quadro seminale potesse essere migliorato sia ricorrendo alla terapia medica,che,eventualmente,alla chirurgica.Considerando che intorno ai 36 anni la donna perde una percentuale significaticìva della propria potenzialità riproduttiva,mi allineo alla strategia combinata basata sulla stimolazione della spermatogenesi con FSH,qualora i valori fossero confermati,con programmazione di una ICSI.Non punterei sulla correzione chirurgica del varicocele che,di certo,non può aver creato danni nell'arco di 1 anno.Non ci ha fatto alcun cenno sulla volumetria testicolare ...
Cordiali saluti ed auguri.
[#5] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
concordo
[#6] dopo  
Dr. Roberto Mallus
36% attività
12% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2003
Concordo
[#7] dopo  
Dr. Giuseppe Benedetto
28% attività
0% attualità
16% socialità
VICENZA (VI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2004
perfettamente in linea con i colleghi
[#8] dopo  
Utente 459XXX

Iscritto dal 2007
Ringrazio tutti i medici che mi hanno risposto in così breve tempo.
Rispondo alla domanda del Dott.Izzo: come da visita urologica testicolo dx e sx normali.
Vi farò sapere. Grazie ancora.
[#9] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Non ha un dato anche ecografico?
Ancora un cordiale saluto.

Giovanni Beretta