Utente 192XXX
Salve.
Vi scrivo perchè da un pò di tempo comincio ad avere qualche problema.
Rispetto le prime esperienze sessuali, adesso noto un notevole calo del desiderio e delle prestazioni sessuali.

Le prime esperienze risultavano normali, sia per quanto riguarda il coinvolgimento, sia per quanto riguarda l'erezione che per la resistenza nel controllarsi e soddisfare cosi la partner...

Ma senza alcun motivo, ora, sia con la stessa partner, sia con altre, ho problemi nel tenere un erezione normale ( infatti nonostante ci sia, risulta molto debole ), ho problemi soprattutto nel controllarmi!prima riuscivo a controllarmi al punto che riuscivo a concedermi l'orgasmo solo quando lei effettivamente lo raggiungeva... Ora invece no! non capisco perchè senza motivo non ho piu questo controllo e mi risulta molto complicato approcciarmi!

Ovviamente di base ora c'e un minimo di sfiducia e un minimo di " timore " nell'avere un rapporto sessuale, cosa che comunque riesco a gestire, ma sento proprio che sia di base una componente " fisica " non mentale. è come se non avendo molto desiderio sessuale non riesca piu ad avere delle performance normali tanto quanto quelle passate!

Ho intensione di consultare un medico al più presto ovviamente, pensate però che c'è qualche cosa da fare nel frattempo? cosa mi consigliate di fare?

Grazie mille per l'aiuto

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,nel frattempo conviene attendere il parere di un medico ed evitare il faidate che puo' portare a strategie che,nel breve come nel lungo termine , non pagano.Un calo sessuale,specialmente in giovane eta' ,in cui il rapporto e' occasionale e programmato e non in corso di convivenza,va accettato ed,eventualmente,affrontato e risolto da un medico.Cordialita;.