Utente 111XXX
salve, da un pò di tempo ho problemi di disfunzione erettile durante la masturbazione, ma non durante i rapporti sessuali, mi pare dovrebbe esser il contrario per essere legato a un fattore psicologico, o sbaglio?o magari il fatto è legato alla minore eccitazione che si raggiunge con la masturbazione, o l'abitudine ad essa? non è strano che alla mia età non abbia quasi mai erezioni spontanee? ringraziandovi in anticipo per il tempo concessomi, porgo cordiali saluti.
[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
16% attualità
16% socialità
BENEVENTO (BN)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,tutte le espressioni dell'eccitazione sessuale sia provocate (masturbazione,coito vaginale,orale etc:) che spontanee (diurne,notturne etc.),hanno la stessa "dignità" e forniscono all'andrologo dei validi indizi circa la salute sessuale del maschio.Visti i dubbi,credo sia giunto il momento di contattare un andrologo per una serena panoramica informativa sulla Sua genitalità riproduttiva e sessuale.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Dr. Giuseppe Benedetto
28% attività
0% attualità
16% socialità
VICENZA (VI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2004
può essere che sia già appagato dai rapporti sessuali?
[#3] dopo  
11147

dal 2014
salve, in questo periodo non ho una costante vita sessuale.
[#4] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2000
caro lettore,

una visita da uno specialista andrologo potrebbe consentire di escludere fattori o cause organiche ad un sintomo che sicuramente appare abbastanza "insolito" ma non sembrerebbe legato a fattori "gravi"
cari saluti
[#5] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
4% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
caro signore, il nostro organismo risponde in maniera differente ai diversi stimoli, per tanto è possibile che lei non trovi più appagamneto nell' atto della masturbazione, è consigliabile cmq sottoporsi a visita androurologica
cordiali saluti
[#6] dopo  
Dr. Giuseppe Benedetto
28% attività
0% attualità
16% socialità
VICENZA (VI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2004
le consiglierei allora una visita andrologica per tranquillizzarla
[#7] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,
la sua sembra essere un problema con una prevalente componente funzionale , psicologica . Comunque, in prima istanza, le consiglio una valutazione clinca diretta con un esperto andrologo che poi potrà, valutato direttamente il suo disagio, escludere una causa organica o poi indirizzarla eventualmente verso un bravo psicoterapeuta.
Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
[#8] dopo  
11147

dal 2014
Ho eseguito la visita andrologica, il medico ha escluso cause funzionali e mi ha detto che il problema è da ricondurre con certezza a un fattore psicologico, il che concorda con la mia storia clinica, fortunatamente negli ultimi giorni sembra che la situazione stia migliorando, ringrazio tutti i medici per le esaurienti e cortesi risposte fornite. Cordialità.
[#9] dopo  
Dr. Giuseppe Benedetto
28% attività
0% attualità
16% socialità
VICENZA (VI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2004
ci mantenga informati se le fa piacere di come procederà