Utente 104XXX
Gentilissimi dottori
15 anni casulmente mi trovarono questo lipoma in regione ascellare posteriore sinistra, che tengo controllato ogni due anni.Dopo due anni (del suo rilevamento)e' aumentato da 2 cm a 3 cm di diametro.Ho fatto il controllo adesso e negli ultimi 2 anni e aumentato a 4 x 0.7 x 2.8.
Chi mi ha fatto l'eco dice di tenerlo a tasto sott'occhio che non diventi troppo grosso che vada a comprimere qualcosa,al limite un'altra eco l'anno prossimo.
Il mio dottore dice che 4 cm di diametro son tanti e' meglio toglierlo prima che si infiammi
Che mi consigliate?
Mi hanno detto che si fa in anestesia locale...........

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
L'anestesia locale e' senz'altro la prima scelta per interventi di questo genere, pero' senza visitarla e' difficile dirle se davvero sia da asportare o meno. In linea di massima si tende a togliere i lipomi quando creano fastidio o dolore ma, senza nulla togliere al suo Medico Curante, credo che la valutazione finale debba essere fatta dal Chirurgo che eseguira' o meno l'intervento.
Cordiali saluti