Utente 192XXX
salve dottore,
sono preoccupatissima in quanto una settimana fa sono partita per gli stati uniti e in aeroporto sono passata dal body scanner. dopo 3 giorni ho scoperto di essere incinta. ora sono alla 5 settimana.. ci possono essere stati danni al feto?? secondo quanto ho trovato su internet l'intensità dei raggi x utilizzati dai body scanner sono bassissime ma io ho paura? sarei felice di ricevere notizie rassicuranti da persone competenti come voi... grazie

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Raffaello Sutera
28% attività
12% attualità
12% socialità
BAGHERIA (PA)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2010
Gentile utente,
purtroppo la certezza assoluta che le radiazioni non abbiano determinato danno all'embrione non c'è ma i rischi sono davvero molto bassi, e comunque di molto inferiori di quelli di donne che fumano in gravidanza ad esempio o che sono diabetiche.
Stia serena ed auguri per la gravidanza.
[#2] dopo  
Utente 192XXX

Iscritto dal 2011
dottore, la ringrazio molto per la sua risposta. vorrei chiederle se vista l'epoca della gravidanza , o meglio 15 giorni dopo il concepimento in caso di danno avrei automaticamente abortito o è possibile che la gravidanza proceda ugualmente? e in questo caso qual'è l'esame per stabilire se ci sono stati danni?
la ringrazio ancora e mi scuso per il disturbo ma si tratta della mia prima gravidanza, per di più ho sempre avuto uno stile di vita corretto, niente fumo, niente alcol.. insomma sarebbe assurdo ora che una cosa così rovinasse tutto..
grazie infinite