Utente 101XXX
buongiorno sono un uomo d 30 anni e da una decina d anni soffro di perdite d sangue durante l erezione, il sintomo non si manifesta in maniera continua ma gli episodi sono e a intermittenza di anni l uno dall altro!
Di solito il disturbo avviene quando provo una forte eccitazione ma non eiaculo, subito dopo quando vado in bagno ad urinare esce un grumo d sangue dal pene e poi urina rossastra, dopo questi episodi anche se provo ad eiaculare posso verificare che la perdita di sangue avviene con l eiaculazione e poi con l urina, anni fa mi ero fatto vedere da un andrologo che mi aveva detto che era un problema d capillari, oggi vorrei prendere venoruton 1000 mg granulato per combattere la debolezza dei capillari.
vi ringrazio per la cortese attenzione

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori
44% attività
12% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Potrebbe in effetti essere una congestione prostatica, ma vanno escluse altre cause. Le raccomanderei di evitare il fai-da-te e di rivolgersi ad una valutazione specialistica urologica.