Utente 168XXX
Gentili dottori,
sono una ragazza di 20 anni asmatica e allergica a polvere di casa e parietaria da sempre,prima di natale sono stata dal mio allergologo il quale mi ha prescritto di ripetere le analisi del sangue.Precisamente devo fare:esame emocromocitometrico,formula leucocitaria,quadro sideroproteico,enzimogramma,VES,TAS,proteina "C" reattiva,IgE totali,e RAST (dermatophagoides pteronyssinus, D. farinae,assenzio,paretaria officinalis,poa pratensis e olivo.
Purtroppo per vari motivi (scioperi,nuove pratiche da presentare)non ho potuto ancora fare le suddette analisi.Il problema è che prendo l'antistaminico (zirtec)ogni sera e ora non ricordo se il dottore mi ha detto di sospendere o meno prima di fare il prelievo.Quindi volevo sapere se devo sospendere e per quanti giorni?
ho provato a chiedere al medico di base ma non è stato d'aiuto!
attendo risposta.
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Buongiorno.
Può fare tutte le analisi del sangue anche continuando a prendere l'antistaminico.
Saluti,
[#2] dopo  
Utente 168XXX

Iscritto dal 2010
grazie mille dottor Marchi.
quindi l'antistaminico non altera i risultati delle suddette analisi?
Mia sorella(anche lei asmatica e allergica) le ha fatte già senza sospendere e l' IgE totale è uscito 590 mentre l'ultima volta era più di 1000.
Questo vuol dire che l'allergia è diminuita (o oche è diverso il periodo) e non che era più basso a causa dell'antistaminico?
[#3] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Prego. È normale avere delle fluttuazioni nel livello delle IgE totali. L'antistaminico non c'entra.
Saluti,