Utente 187XXX
Salve, da dicembre ho una piccola pallina sull'asta del pene visibile e percettibile al tatto solo quando il pene è in erezione. Prima di dicembre a volte quando il pene era in erezione mi faceva leggermente male ma non capivo il motivo. Successivamente mi è spuntata questa pallina ma non mi fa male e non mi da alcun fastidio. A dicembre il pene sembrava più strano si vedeva che era più gonfio nella parte destra dove era situata la pallina. Adesso è normale, non mi fa male, non da fastidio ma è percepibile quando il pene è in erezione e la cosa non mi piace affatto. Vorrei sapere, visto che sono stato dettagliato e aver scritto i sintomi bene, cosa possa essere. E poi se scomparirà da sola del tutto tra un pò visto che è notevolmente migliorato.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

lei è "stato dettagliato e ha scritto i sintomi bene" ma quadri clinici particolari come il suo non possono essere affrontati e tanto meno capiti e risolti tramite una semplice e-mail e richiedono sempre una attenta valutazione clinica diretta.

Potrebbe trattarsi di un problema infiammatorio, post traumatico (come potrebbe indicarci il suo attuale "miglioramento") od altro ma a questo punto, senza perdere altro tempo prezioso, consulti il suo medico di famiglia che, esaminato in prima istanza il suo problema, potrà eventualmente indirizzarla successivamente verso una più mirata valutazione specialistica andrologica.

Un cordiale saluto.
[#2] dopo  
Utente 187XXX

Iscritto dal 2010
Grazie per la rapida risposta, se fosse un problema infiammatorio post traumatico come potrei curarlo?
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Dipende dalle caratteristiche cliniche che ha la lesione e quindi la dobbiamo rimandare alla valutazione in diretta con il suo andrologo.