Utente 185XXX
Buongiorno,
ho 40 anni e sono separato da quasi 2 anni; da 1 anno circa sto con una nuova compagna con la quale all'inizio e ultimamente ho problemi di penetrazione; mi capito di essere eccitato prima e con sesso orale ma quando devo penetrare perdo l'erezione necessaria.
Premetto che non ho problemi di erezione ne nottura ne con masturbazione ne con sesso orale quindi escluderei problemi fisiologici.
Mi è capito già la prima volta e all'inizio con la mia ex moglie ma poi tutto era andato bene e senza problemi. Anche con la nuova compagna ho avuto questo problema all'inizio ma poi si è risolto tutto. Adesso è da qualche mese che è tornato il problema.
Una volta penetrata la prima volta (magari cogliendo l'attimo subito dopo stimolo orale) poi non ho più problemi a mantenere l'erezione anche uscendo dalla vagina e cambiando posizione.
Forse dovrei rivolgermi a uno psico-sessuologo?
Grazie a tutti per l'ascolto.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
molto probabile origine osicogena, ma possibili anche forme miste (rare a quanto dice) meglio prima un collega per diagnosi definitiva e quindi uno psicologo/sessuologo.
[#2] dopo  
Dr.ssa Valeria Randone
60% attività
20% attualità
20% socialità
CATANIA (CT)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2010
Gentile Signore,
mi associo al DR.Cavallini nella risposta.
La vulnerabilità erettiva di cui lamenta, sembra essere correlata alle dinamiche associate a questa nuova relazione.
L'ambiente vaginale, è un luogo simbolico, ricco di infinite sfaccettature e significati, che il suo corpo decodifica e registra.
Qualche colloquio di counseling psico-sessuologico, potrebbe aiutarla a dipanare la matassa emozionale e sessuale, al fine di riappropriarsi della sua potenza erettiva e serenità nel rapporto di coppia.
Legga, se lo desidera, un mio articolo, troverà degli spunti di riflessione
http://www.medicitalia.it/valeriarandone/news/261/Vagina-dentata-avversione-o-fobia-sessuale
Cari auguri
[#3] dopo  
Utente 185XXX

Iscritto dal 2010
Grazie 1000 per il vostro veloce consulto.
Ero già convinto, ma ora ancora di più di andare da uno specialista prima che peggiori ma soprattutto prima che mini questa relazione che mi riempie la vita.

Saluti
[#4] dopo  
Dr.ssa Valeria Randone
60% attività
20% attualità
20% socialità
CATANIA (CT)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2010
Auguroni, trarrà benefici sia sessuali, che emozionali, che di coppia.
Saluti a Lei