Registrati | Recupera password
0/0

Poco liquido seminale

(archivio consulti: per vedere la pagina aggiornata clicca QUI)
  1. #1
    Utente uomo
    Iscritto dal
    2011

    Poco liquido seminale

    Buonasera, io e mia moglie stiamo provando ad avere un figlio, da 11 mesi. Dopo molti tentativi ho deciso di fare uno spermiogramma e uno spermiocultura, ma il giorno dell'esame le cose non sono andate come volevo,mi spiego meglio, in ospedale mi avevano dato un contenitore sterile dove eiaculare, e per fare l'esame il liquido seminale doveva superare 1.5 ml, ma mi sono reso conto che il liquido seminale era davvero pochissimo, in poche parole solo 3 gocce, e comunque insufficente anche per fare l'esame, e questo è successo per 2 volte... Volevo chiederle se secondo lei il liquido seminale era cosi scarso perche l'eiaculazione è avvenuta tramite masturbazione? Durante un rapporto sessuale esce piu liquido seminale? Mia moglie è preoccupata perche pensa che non siamo riusciti ancora ad avere un figlio proprio perche il mio liquido seminale è molto scarso. Questo puo portare problemi per concepire? Cosa posso fare per aumentarlo? Siamo davvero preoccupati. Grazie a presto.



  2. #2
    Indice di partecipazione al sito: 1491 Medico specialista in: Andrologia

    Risponde dal
    2006
    Caro Utente la quantita' di liquido seminale emesso puo' risentire della inadeguatezza della sede logistica della raccolta.Prima di invitarLa ad una raccolta "comoda" (con consegna del campione in recipiente termico entro 1 ora dalla produzione),Le chiederei notizie circa la qualita' del liquido emesso (numero,motilita' e morfologia degli spermatozoi),se assume farmaci e se ha mai eseguito una visita andrologica in passato.Cordialita'.


    Dr. Pierluigi Izzo
    Specialista in Andrologia
    Perfezionato in Sessuologia Medica

  3. #3
    Indice di partecipazione al sito: 32 Medico specialista in: Urologia
    Chirurgia generale
    Nefrologia

    Perfezionato in:
    Andrologia

    Risponde dal
    2011
    Le consiglio di sottoporsi ad una accurata visita andrologica in quanto la ridotta quantità di sperma può essere provocata da una causa infiammatoria o da un problema ostruttivo delle vie seminali.Ai fini della capacità procreativa va esaminata altresì la qualità dello sperma,come le ha consigliato il collega che mi ha preceduto.Si affidi pertanto ad un andrologo esperto evitando il "fai da te".


    Dr. ernesto fina

  4. #4
    Utente uomo
    Iscritto dal
    2011
    Vi ringrazio per avermi risposto con cosi tanta velocità. Io non ho mai fatto una visita andrologica e non assumo alcun farmaco. E non posso neanche fare lo spermiogramma dato che il liquido seminale non arriva neanche a 1.5 ml per poter fare gli esami, ma sinceramente pensavo che era un problema di stress e ansia. Ascolterò certamente il vostro consiglio di andare a fare una visita andrologica. Cordiali saluti



  5. #5
    Indice di partecipazione al sito: 1491 Medico specialista in: Andrologia

    Risponde dal
    2006
    ...basta anche moilto meno di 1.5 cc.,per analizzare l'esame.Cordialita'.


    Dr. Pierluigi Izzo
    Specialista in Andrologia
    Perfezionato in Sessuologia Medica


Discussioni Simili

  1. Spermiogramma sec. who
    in Andrologia
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 06/02/2011, 11:56
  2. Il mio spermiogramma
    in Andrologia
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 07/02/2011, 13:51
  3. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 07/02/2011, 14:01
  4. Lo spermiogramma
    in Andrologia
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 08/02/2011, 14:05
  5. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 09/02/2011, 01:21
ultima modifica:  16/07/2014 - 0,13        © 2000-2011 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it - Fax: 02 89950896