Utente 192XXX
Gentili dottori,
sono un uomo di 57 anni e proprio un anno fa sono stato sottoposto ad intervento di cataratta all'occhio sinistro. L'operazione è stata tecnicamente corretta ma dopo appena due mesi dall'intervento ho cominciato a vedere male, distorto. La dott.ssa che mi aveva in cura mi ha così prescritto un farmaco FANS per via orale per curare un edema maculare cistoide e dopo circa una settimana tutto è andato a posto. A luglio ho avuto un distacco del vitreo con conseguente foro retinico, due fori subiti "tamponati" con l'uso del laser. Due mesi fa la vista è nuovamente peggiorata. Diagnosi: cataratta secondaria trattata con Yag laser e un nuovo piccolo foro retinico...Risultato, dall'occhio sinistro continuo a vedere distorto e "più piccolo".
Ora, dopo un OCT, vengo a sapere di avere nuovamente l'edema maculare cistoide! Farmaci prescritti due colliri: Laxazone e Indocollirio, una goccia di entrambi per 4 volte al giorno.
Vorrei sapere se l'edema potrà rientrare e se la cura è quella corretta. Sono molto allarmato.
Grazie per la risposta
[#1] dopo  
Dr. Enrico Rotondo
40% attività
0% attualità
16% socialità
NARDO' (LE)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Buongiorno, la terapia è corretta forse dovrebbe fare una Fluorangiografia per stabilire se sono possibili ulteriori trattamenti.

cordialmente