Utente 192XXX
Gentili Sigg.,
vi chiedo un consulto per avere un vostro punto di vista oltre a quello del cardiologo che mi ha visitato.

Oltre un mese fa ho fatto un elettrocardiogramma solo come controllo, non ne facevo uno da anni. Per il medico sembra tutto nella norma tranne il fatto che ha notato l'asse elettrico del cuore lievemente deviato a sinistra, cosa che in passato nessuno aveva notato. Mi dice che non è una cosa preoccupante, non crea problemi, che di solito è una cosa che hanno le persone in sovrappeso e mi consiglia di fare un ecocardiogramma per controllare meglio le cose.

L'altro giorno ho fatto l'ecocardiogramma e il cardiologo che lo ha eseguito (differente dal primo) conferma la cosa, dice che non è preoccupante e mi dice che secondo lui il mio cuore ha un volume più grande di quello che pensava, cioè è come se "io facessi altre attività fisiche oltre a quelle dichiarate".

Anche lui mi dice che comunque la cosa non è nè grave nè preoccupante e che per le altre cose il cuore gli sembra essere in salute.

Vi do le mie informazioni, sono un ragazzo di 24 anni, 1,80 circa di altezza, peso poco più di 70 kg. Lavoro come impiegato in ufficio, quindi un lavoro molto tranquillo anche se non amo stare fermo tutto il tempo. Non fumo, non bevo caffè. Nel periodo primaverile ed estivo faccio jogging 2 o 3 volte a settimana, nelle stagioni fredde questa media si abbassa parecchio, diciamo 2 o 3 volte al mese. Sono corse che vanno dai 30 minuti ad un'ora a seconda di come regole le forze, durante la corsa uso un cardiofrequenzimetro, con una media tra i 155 e 165 battiti durante la corse e rallento l'andatura quando mi segnala che sto sopra 170.

Ecco i dati dell'ecocardiogramma:
Diametro TeleDiastolico VS: 55mm
Diametro TeleSistolico VS: 34mm
FE 53%
EDV: 102ml
EV: 38ml
Setto IV: 9mm
Parete Posteriore VS: 7 mm
Bulbo aortico: 35mm
Atrio Sn: 34mm
Aorta ascendente: 28mm
Arco aortico: 27mm
Contrattività globale e segmentaria: nella norma
Funzione diastolica: nella norma
Valvola aortica: tricuspide, normomobile, continente
Valvola mitralica: normoconformata, normomobile, continente
Sezioni destre: dimensioni nei limiti della norma, presenza di una formazione iperecogena al tetto dell'atrio destro, compatibile in prima battuta con rete di Chiari esuberante
Setto I.A. e I.V.: apparentemente integri
Pericardio: indenne
Flussimetri Doppler:
Valvola mitrale: gradiente transvalvolare nei limiti - Rigurgito: assente
Valvola tricuspide: gradiente transvalvolare nei limiti - Rigurgito: fisiologico
Valvola polmonare: picco di velocità massima nei limiti - Rigurgito: fisiologico
Valvola aortica: pivvo di velocità massima nei limiti - Rigurgito: assente
Velocità di picco all'istmo aortico: nei limiti
Pattern di flusso in aorta addominale: fisiologico
Pressione polmonare: nei limiti (PAPS 17 mmHg)
Vena cava inferiore: nei limiti per calibro e collassabilità
CONCLUSIONI: Ecocardiogramma nei limiti della norma. Volumetria ventricolare sinistra compatibile con il BSA.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Come lei legge alla fine del referto eco, il Collega che ha eseguito l eco ha rapportato i volumi ventricolari sinistri alla sua superficie corpore, ed ha trovato dei valori normali per un soggetto del suo peso e della sua altezza. Non si preoccupi pertanto. Cordialità.
Cecchini
www.cecchinicuore.org