Utente 192XXX
Mia moglie di anni 47 da circa 3 mesi soffre di tachicardia fino a 120 bpm siamo andati dal cardiologo il quale gli ha prescritto l'holter il test da sforzo e l'eco con il quale si e' evidenziato solo una leggera insufficienza sopraventricolare..... la cardiologa quindi gli ha prescritto il farmaco congescor 125 , ma le tachicardie ancora ci sono e quindi ho prenotato di nuovo la visita dal cardiologo.E' possibile che tali tachicardie siano dovute all'anticoncezionale ( anello Nuva ring) assunto da circa sei mesi ??
o dall'avvicinarsi della Menopausa?
O anche da una digestione difficile e quindi da una gastrite visto che mangio molto cioccolato essendo anche intollerante alle farine???
[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Il congescor non è il farmaco di scelta nelle aritmie sopraventricolari.
( non esiste una...insufficienza sopraventricolare)
Detto questo comprenderà che non è plausibile dare suggerimenti terapeutici per via telematica, e non sarebbe neppure corretto, anche se molte donne all avvicinarsi della menopausa lamnetano tali disturbi.
Ponga la domanda al suo medico di fiducia. Cordialità.
Cecchini
www.cecchinicuore.org
[#2] dopo  
Utente 192XXX

Iscritto dal 2011
La ringrazio, seguiro' il suo consiglio.