Utente 192XXX
Mia moglie di anni 47 da circa 3 mesi soffre di tachicardia fino a 120 bpm siamo andati dal cardiologo il quale gli ha prescritto l'holter il test da sforzo e l'eco con il quale si e' evidenziato solo una leggera insufficienza sopraventricolare..... la cardiologa quindi gli ha prescritto il farmaco congescor 125 , ma le tachicardie ancora ci sono e quindi ho prenotato di nuovo la visita dal cardiologo.E' possibile che tali tachicardie siano dovute all'anticoncezionale ( anello Nuva ring) assunto da circa sei mesi ??
o dall'avvicinarsi della Menopausa?
O anche da una digestione difficile e quindi da una gastrite visto che mangio molto cioccolato essendo anche intollerante alle farine???

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Il congescor non è il farmaco di scelta nelle aritmie sopraventricolari.
( non esiste una...insufficienza sopraventricolare)
Detto questo comprenderà che non è plausibile dare suggerimenti terapeutici per via telematica, e non sarebbe neppure corretto, anche se molte donne all avvicinarsi della menopausa lamnetano tali disturbi.
Ponga la domanda al suo medico di fiducia. Cordialità.
Cecchini
www.cecchinicuore.org
[#2] dopo  
Utente 192XXX

Iscritto dal 2011
La ringrazio, seguiro' il suo consiglio.