Utente 192XXX
Buona sera,
Ho 53 anni e mi è stata diagnosticata la rizartrosi ad ambe due le mani.
L'unica cura che mi è stata consigliata è stata quella di bagni caldi con acqua salata e creme antinfiammatorie e compresse di " Adrovance " 70 mg/5600 UI per un inizio di osteoporosi. Mi è stato detto che se questa cura non ha effetti, l'unica cosa da fare è l'intervento chirurgico.
Vorrei sapere se ci sono altre soluzioni per rallentare la malattia.
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Buongiorno, Signora,

terrei separato il problema della rizoartrosi da quello dell'osteoporosi.

Oltre alla terapia che le è stata consigliata, può utilizzare tutori per il pollice di tipo rigido (da usare prevalentemente la notte) e morbidi o meglio "dinamici" (cioè regolabili) da usare durante il giorno.

Molto, però, dipende dallo stadio della sua rizoartrosi.

Inoltre, esistono terapie come ultrasioni, TENS, onde d'urto, infiltrazioni locali di steroidi (o di acido jaluronico se lo stadio evulutivo è ancora iniziale), ecc.

L'intervento chirurgico, a mio parere, rimane sempre l'ultima opzione da considerare.

Cordiali saluti.