Utente 187XXX
Gentil.mo dottore

Intorno ale 20 Dicembre 2010 ho cominciato ad avere una febbricola di 37 max 37.5, resistente agli antibiotici. Il mio medico mi fece fare le analisi del sangue di routine e un rx al torace. Dal rx al torace non si rivelò nulla se non una piccola bronchite, dai raggi risultavano in maniera poco significativa alterati i globuli bianchi. Il mio medico a quel punto mi invitò a smettere di misurarmi la febbre perché era tutto apposto. L'unico sintomo che accompagnava tutto questo era un lieve dolore alla schiena nella zona lombare (immediatamente sopra i glutei, spero di aver usato il giusto termine quindi). Questi dolori si sono poi sospesi per un periodo e mi sono ripresi da Domenica scorsa.

C'è un collegamento con tutto questo oppure è una cosa "a parte", questo dolore?

Grazie in anticipo per l'attenzione prestata e il consulto che mi vorrà offrire.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Mi farei ricontrollare dal curante perchè potrebbe non esserci alcuna correlazione ed una conferma la si può avere solo con la visita.
[#2] dopo  
Utente 187XXX

Iscritto dal 2010
dottore la ringrazio per il suo prezioso consulto, a parte che oggi sentivo un po' più freddo del solito e mi sentivo leggeremente raffreddato e mi sono misurato la febbre e persistono i 37 fissi, come le accennavo sopra, poi comunque nel pomeriggio mi recherò dal mio medico curante per questo dolore alla schiena in particolare alla zona lombare....a risentirci, spero non sia nulla di grave in particolare questa febbricola anche se della analisi risultavano leggermente i globuli bianchi alterati in maniera poco significativa, a giudizio del mio medico curante.