Utente 192XXX
Salve sono un ragazzo di 21 anni,
e l'altro ieri mentre facevo l'amore con la mia partner,si è rotto definitivamente il frenulo,con una maggior perdita di sangue delle 2 piccole volte precedenti.Ci tengo a specificare che non ho mai avuto problemi a scoprire il glande infatti ora è anche troppo agevolato,si scopre fino a 2 cm sotto il glande.Il quesito su quale volevo delle delucidazioni è:
dopo la modesta perdità di sangue,rimarginatasi in 25 min,ora mi trovo ad avere delle crosticine microscopiche su quel che rimane del frenulo.Premetto che io ora sto trattando la ferita con del disinfettante(tintura di iodio).Non sento particolari dolori neanche quando scopro il glande,volevo solo ricevere delle delucidazioni riguardo il tempo che ci metterà a guarire e eventualmente se necessito secondo voi di eventuali operazioni chirurgiche.
Ringrazio anticipatemente chiunque mi darà anche delle brevi e semplici spiegazioni,grazie 1000 ancora.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
in genere e necessari plastica di allungamento del frenulop, poichè la cicatrice che verrà a generarsi non è elastica.