Utente 177XXX
Buonasera,

l' 11 gennaio sono stato operato d'ernia inguinale dx (utilizzo retina) e varicocele sx.

Non ho avuto particolari dolori, i gonfiori stanno passando, tuttavia qualche volta ho un leggero fastidio al testicolo dx molto simile (ma meno intenso) a quello che avevo prima di operarmi.
I fastidi sono comparsi da quando ho aiutato mia madre a trasportare un pacco di circa 15 kg (è successo 4 giorni fa,preciso che l'abbiamo portato in 2). Gli stessi fastidi li avverto anche se indosso dei jeans un po' più stretti a vita bassa.
Preciso che vivo solo, faccio normalmente tutte le faccende domestiche senza problemi, mai avute fitte o dolori forti a seguito di movimenti o leggeri sforzi che si possono sostenere nelle faccende domestiche.

Volevo sapere se questi fastidi sono comunque normali, se è possibile che la retina si sfondi o che sia sfuggita un'eventuale seconda ernia.
Infine volevo sapere fra quanto tempo potrei tornare a fare attività fisica.

Grazie anticipatamente

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
La retina non si sfonda: questo e' poco, ma sicuro! Se avesse avuto la possibilita' almeno una volta di tenerne una in mano non avrebbe difficolta' a comprendere che quello che lei suppone e' impensabile. Anche "che sia sfuggita un'eventuale seconda ernia" mi sembra un'ipotesi poco probabile, se la rete e' stata ben posizionata. Possibile invece che i suoi fastidi derivino da un processo infiammatorio scatenato magari da alcune situazioni nelle quali lei si e' trovato. Comunque in genere a 30 giorni dall'intervento una visita di controllo viene fatta di routine, quindi a maggior ragione potrebbe essere utile nel suo caso.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 177XXX

Iscritto dal 2010
Buonasera,

grazie per la risposta.

Un'ultima cosa: per l'intervento ho fatto l'anestesia spinale. Da 4/5 giorni avverto un lieve fastidio alla schiena (direi nella colonna vertebrale ma non sono sicuro che il punto sia dove mi hanno fatto l'iniezione) quando faccio alcuni movimenti come mettere una borsa a tracollo oppure se inarco indietro la schiena. Normalmente non darei peso ad un fastidio di questo tipo che potrebbe dipendere da un movimento sbagliato o dalla postura, tuttavia mi chiedevo se a distanza di quasi un mese la spinale possa portare qualche effetto collaterale di questo tipo.

Grazie ancora
[#3] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
La domanda sarebbe da porre agli Anestesisti, ma a quanto mi risulta la spinale non provoca mal di schiena, men che meno a distanza di cosi' tanto tempo!
Cordiali saluti
[#4] dopo  
Utente 177XXX

Iscritto dal 2010
Buonasera dottori,

aggiungo un intervento in questa discussione essendo lo stesso utente ed essendo ancora lo stesso argomento.

Da poco più di due mesi ho ripreso a fare sport e, a parte qualche doloretto credo (e spero) stia andando tutto bene.

Volevo chiedervi solo alcune cose:

1)ho ancora un po' di gonfiore sulla parte alta ed esterna della ferita (minimo per la verità) e sulla parte destra del pube verso l'inguine.Preciso che se tossisco mentre lo tocco non sento movimenti;

2)è successo alle volte che questo gonfiore aumentasse e divenisse doloroso in circostanze in cui, uscendo con la mia ragazza, mi sono eccitato senza fare sesso (parliamo di situazione durate molto tempo in cui sono rimasto coi jeans);

3) giovedì, in palestra, ho fatto un esercizio che preme l'addome, ho sentito un sorta di pizzico e mi sono subito fermato. Il gonfiore è il solito però adesso ho qualche fastidio.

Ho paura di una recidiva. Siccome una quarantina di giorni fa ho già parlato al medico del gonfiore e non mi ha voluto nemmeno guardare dicendomi che ne avremmo potuto riparlare dopo altri tre mesi, prima di chiedergli un consulto volevo sapere se sono eccessivamente paranoico io oppure se devo farmi controllare da un chirurgo.

Vi ricordo che mi sono operato l'11 gennaio 2011 al lato dx.

Grazie anticipatamente
[#5] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
1. Un po' di gonfiore a quattro mesi di distanza e' del tutto giustificato.
2. Questo accade perche' la ferita "tira" un pochino, ma non dovrebbe rappresentare un grosso problema
3. Stessa motivazione della risposta precedente.
E stia tranquillo per quanto riguarda un'eventuale recidiva: non sono questi i motivi che causerebbero una nuova ernia; pero' lei comunque, con la palestra, cerchi ancora per un po' di andarci piano...
Cordiali saluti
[#6] dopo  
Utente 177XXX

Iscritto dal 2010
Grazie dottore,

gentilissimo e cordiale come sempre.

Buona serata
[#7] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Buona serata anche a lei.
Cordiali saluti