Utente 193XXX
Buongiorno,
mi è stato detto di prendere una compressa di Cialis da 20 mg 3 ore prima del rapporto e che l'effetto del farmaco si estende fino a 36 ore dall'assunzione.
Suppongo tuttavia che verso la fine di tale periodo l'effetto possa essersi ridotto.
Vorrei quindi chiedere qual'è l'intervallo temporale all'interno del quale l'effetto possa considerarsi massimo.
Grazie e cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Daniele Masala
28% attività
4% attualità
12% socialità
POZZUOLI (NA)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Caro signore il principio farmacologico del Cialis ha delle caratteristiche vantaggiose di una lunga emivita (ovvero di una lunga permanenza in circolo nel sangue) pertanto permette di superare il concetto della pillola al bisogno come lo è il Viagra (cioè da assumersi tot tempo prima di avere un rapporto). Si può dunque assumere tranquillamente durante la giornata in quanto la piena durata è attorno alle 16-17 ore. Non è proprio corretto invece che "duri" 36 ore...il concetto delle 36 h invece è legato al fatto che a quel dosaggio (di 20 mg) il farmaco deve essere usato 1 sola volta per motivi di sicurezza cardiocircolatoria e riduzione degli effetti collaterali: è questo il motivo per cui noi urologi ne consigliamo l'assunzione di 20 mg fino massimo a 3 volte alla settimana con una latenza non inferiore alle 48 h.
[#2] dopo  
Utente 193XXX

Iscritto dal 2011
Grazie della risposta Dr. Masala.
La piena efficacia si estende fino a 16 - 17 ore contando dal momento dell'assunzione oppure contando dal momento in cui la piena efficacia stessa inizia?
E tale inizio della piena efficacia avviene dopo circa 3 ore dall'assunzione, è corretto?