Utente 158XXX
Salve dottori, sono un ragazzo di 23 anni, fumatore.
Inizio precisando che canto per hobby infatti vi scrivo proprio per un problema presentatosi mentre cantavo.

Stavo eseguendo dei semplici vocalizzi contraendo addominali e diaframma quando improvvisamente ho avvertito come un "solletichìo" alla gola. In pochi secondi il ritmo del battito si è velocizzato e ho iniziato ad avvertire un bruciore su tutto il torace abbastanza intenso. Il tutto si è risolto da solo nel giro di 4 o 5 minuti.

Adesso sono in attesa della visita cardiologica. 4 mesi fa, nelle mie ultime analisi del sangue, tiroide ed ECG non è emerso nulla di anomalo.

[Aggiungo che attualmente sono in cura con 20 mg. di paroxetina per un disturbo di ansia e attacchi di panico (quasi completamente guarito).]

Può avere a che fare con lo sforzo durante il canto? Dovrei eseguire degli esami particolari?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Lei deve solo smettere di fumare, e non solo perché canta, ma perché se fuma aumenta moltissimo il rischio di veri problemi cardiaci e polmonari, nonché di cancro.
Cordialità
Cecchini
www.cecchinicuore.org