Utente 192XXX
sono un uomo di 34 anni. nel 2007 sono stato operato x un adenocarcinoma polmonare(loboctomia polmone sinistro.dopo una chemio ho avuto una flebbite sulle vene del braccio a stento mi tirano il sangue.ho messo un port ma dopo un anno (di cui 3 mesi di chemio) l'ho dovuto togliere per l'insorgenza di una trombosi della vena cava superiore(stimata al 60%).ora devo fare dell'altra chemio ma non posso rimettere il port.prendo eperina 4250 per due volte al di'.che esami per vedere se e' peggiorata posso fare?non c'e' una cura? e come posso fare per un altro accesso venoso? grazie
[#1] dopo  
Prof. Marco Catani
44% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
gentile utente,

complimenti ce la sta mettendo tutta, questo evento che l'ha portata a rimuovere il port non ci voleva.

lei conosce tuttavia i limiti di una valutazione a distanza sia sotto il punto diagnostico, terapeutico e di indicazione di esami strumentali.

i colleghi oncologi collaborano certamente con i colleghi che potranno soddisfare quello che verrà indicato dai suoi curanti.

le auguro un auguro un grosso in bocca al lupo.

cordiali saluti

[#2] dopo  
Utente 192XXX

Iscritto dal 2011
Grazie dottore,un imbocca al lupo in piu' non mi dispiace!ma approfittando ancora delle sue conoscenze secondo lei e' necessario fare un ecocolrdoppler ogni due mesi o basta la tak (total body) che faccio ogni tre mesi? la ringrazio e la saluto.
[#3] dopo  
Prof. Marco Catani
44% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
credo che sia opportuno parlarne con il suo medico.

consideri che l'eco è un esame ripetibile e non invasivo, mentre la tc è un esame che, siccome invasivo, converrebbe utilizzarlo con il contagocce, vista anche la sua giovane età.

cordiali saluti