Utente 187XXX
Buongiorno Dottore,
mi presento sono un uomo di 40 anni altezza 1.73 m peso 93 kg mi è stata diagnosticata 15 anni fa la sindrome di alport a seguito della morte di mio padre all'età di 46 anni dopo 2 anni di dialisi.
Sono in cura da allora con enalapril 20 mg/die e allopurinolo.
Nell'anno ho sospeso l'assunzione di tali farmaci perchè mi ero stufato e di recente ho eseguito le solite analisi che faccio semestralmente.
Ecco i risultati:
urea 43
creatinina 1,39
clearance creatinina 70,5
acido urico 8,76
colesterolo totale 316
trigliceridi 288
Gamma GT 140
proteine urina 24 h 7276 mg/24h
Mi sono spaventato perchè fino all'anno scorso i valori erano più o meno simili a parte la proteinuria che era "solo" circa 1000 mg/24 h.
Posso aggiungere che la sera riscontro gonfiore delle caviglie.
Volevo sapere se questo aumento notevole di proteinuria necessita di dialisi e quali consigli mi può dare?
Ringraziando porgo cordiali saluti.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Filippo Mangione
28% attività
0% attualità
16% socialità
PAVIA (PV)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
L'aumento della proteinuria, la comparsa di edemi e l'iperlipidemia sono fortemente suggestivi di sindrome nefrosica. E' una condizione che non si tratta con la dialisi. Deve però riferirsi immediatamente al suo nefrologo.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 187XXX

Iscritto dal 2010
Egregio Dr.Filippo,
la ringrazio molto per la pronta risposta.
Saluti
D