Utente 184XXX
gent.mo dottore, sono una donna di 36 anni e peso circa 65 kg. dopo una gravidanza terminata con la morte del bimbo poco prima del parto nel 2009, finalmente a settembre del 2010 divento mamma. poichè a causa del triste evento avevo fatto alcune indagini ed era risultata una positività agli anticorpi anticardiolipina, ho seguito per tutta la gravidanza una terapia a base di cardioaspirina e seleparina. il reumatologo che mi segue mi ha prescritto una serie di esami di controllo a 4 mesi dal parto e poichè da 2 mesi circa accuso dolori articolari alle mani e a volte ai piedi alla mattina appena sveglia (dolori che spariscono quasi nell'immediato con alcuni movimenti) mi ha fatto fare anche alcuni esami in più.
emocromo tutto nella norma
formula leucocitaria nella norma (tranne linfociti per forte raffreddore scoppiato due giorni dopo il prelievo)
ves 6 (rif <20)
pt 1,08 (rif 0.80-1.2)
aptt 32 (rif 25-36)
atIII 106 (rif 75-125)
glucosio 88 (rif 65-109)
trigliceridi 79 (rif <150)
colesterolo totale 175 (rif <200)
ast 12 (rif 6-40)
alt 25 (rif 6-53)
creatinina 0.9 (rif <0.9)
e-gfr 75
sodio 141 (rif 135-145)
potassio 4.0 (rif 3.3-5.0)
calcio 9.5 (rif 8.1-10.4)
fosforo 3.9 (rif 2.5-4.5)
magnesio 1.93 (rif 1.50-2.80)
pcr 0.08 (rif <0.50)
fattore reumatoide 18.50 (rif <30)
ft4 1.10 (rif 0.90-1.80)
ft3 3.96 (rif 2.30-4.20)
tsh 3.662 (rif 0.250-4.300)
anticitrullina 0.5 (rif <10)
anti tg 41 (rif <60)
anti tpo 66 (rif <60)
urine:
peso specifico 1.018
ph 6
emoglobina 0
proteine 0
glucosio 0
chetoni 0
bilirubina 0
urobilinogeno 0.2 (rif <0.2)
emazie 7 (rif <20)
leucociti 2 (rif <20)
cellule epiteliali 1 (rif <20)
le dico subito che dopo la gravidanza la mia alimentazione ha subito un cambiamento in peggio... in gravidanza ho bevuto molto (anche 3 lt al giorno) e ho continuato per alcune settimane. ora bevo poco purtroppo e me ne sono resa conto quando ho visto che non sempre facevo molta urina. ora sto cercando di migliorare... anche il cibo nn è stato curato, con i ritmi serrati a causa del bimbo i pasti sono stati finora veloci e poco sani: poca frutta e verdura, carne solo bianca, carboidrati (pasta, pane, biscotti...).
ora le chiedo: quel valore della creatinina e del gfr è molto preoccupante? quali esami devo fare per approfondire? il mio medico di base non è reperibile in questi giorni e io sono un pò preoccupata.
attendo una sua gentile risposta.
grazie mille!
[#1] dopo  
Dr. Filippo Mangione
28% attività
16% attualità
16% socialità
PAVIA (PV)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2009
La creatininemia è normale, e la stima del GFR che da essa ne deriva è pure normale. Anche l'esame urine è normale.

Stia tranquilla e prosegua gli accertamenti programmati.

Saluti