Utente 145XXX
Buonasera,
vi scrivo perchè è un periodo che mi sta succedendo di avere mancamenti, mi sento la testa vuota e non mi reggono le gambe, dopo qualche secondo compare anche il sudore a freddo.
Soffro di ipertensione e prendo la pastiglia per tenerla sotto controllo.
Quasi tutte le sere mi sento molto affaticata, e facendo un lavoro di ufficio, un pò stressante a dire il vero, non riesco comunque a comprenderlo.
Se faccio sforzi, come scale o corse mi prende subito l'affanno.
La stanchezza l'avevo attributata ai postumi della mononucleosi che mi sono presa a luglio ma adesso è passato un pò di tempo e la situazione è uguale.
Inoltre spesso mi sento come un peso sul petto, come se mi sento compressa e avverto dei dolori dalla parte sinistra sotto il seno e destra sopra. Mi tolgo indumenti che penso mi diano fastidio ma per un pò continuo ad avvertire la sensazione di oppressione.
Vorrei rivolgermi a qualche specialista ma non so da cosa dipenda. Non per essere critica, ma il mio medico un pò sottovaluta il problema, ma io che ho nella famiglia dei cardiopatici un pò mi preoccupo.
Spero possiate almeno indirizzarmi e vi ringrazio per il servizio che fornite.
Saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Fabio Fedi
28% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Gentile Signora,
i sintomi che riferisce non sono attribuibili ad una specifica patologia.
In ogni caso, dato che è affetta da ipertensione giovanile, quindi verosimilmente secondaria, avrebbe bisogno di periodici controlli cardiologici per la corretta gestione della terapia antiipertensiva.
Le consiglio inoltre, qualora non lo abbia già eseguito, un controllo del metabolismo glicidico e della funzionalità tiroidea, oltre che degli esami ematologici di routine.
Purtroppo a distanza, ed in mancanza di precisi dati clinici, non è possibile fare di più.
Cordiali saluti