Utente 105XXX
salve,vorrei fare una riciesta sperando come altre volte sui vostri saggi aiuti e consigli ,grazie già da ora.
dopo aver fatto ricorso alla mansione lavorativa alla usl e avendo da loro ottenuto il cambio della mansione o postazione di lavoro perchè ritenuta non idonea ,ora essendo stata spostata in un nuova postazione Vi chiedo il medico competente aziendale(lavoro in una fabbrica metalmeccanica) avendomi assegnata la nuova postazione senza neanche avermi nè visitata nè chiamata da lui deve rilasciarmi la certificazione della postazione in cui ora stò lavorando
cordiali saluti e spero nelle vostre risposte
[#1] dopo  
Dr. Stefano Bonomo
24% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2007
salve
il medico competente non assegna postazioni verifica l'idoneità alla mansione specifica, se la asl ha messo una limitazione lavorativa il datore di lavoro ,secondo le possibilità aziendali cerca una mansione idonea alla sua limitazione.
Premesso che tutte le postazioni di lavoro devono essere sicure per il lavoratore, durante la sorveglianza sanitaria periodica il medico competente valuta l'idoneità per la sua nuova mansione, non c'è una certificazione per postazione ma per mansione lavorativa.
saluti
[#2] dopo  
Utente 105XXX

Iscritto dal 2009
grazie ,ma questa certificazione per mansione dove c'è scrito tal dei tali è ido nea a lavorare in tal postazione io devo averla o no? oppure devo ricorerre all-1 o 2 che sia per avere ciò^?grazie di nuovo
[#3] dopo  
Utente 105XXX

Iscritto dal 2009
grazie ,ma questa certificazione per mansione dove c'è scrito tal dei tali è ido nea a lavorare in tal postazione io devo averla o no? oppure devo ricorerre all-1 o 2 che sia per avere ciò^?grazie di nuovo
[#4] dopo  
108069

Cancellato nel 2012
Gentile signora, lei ha fatto ricorso al giudizio precedentemente espresso dal medico competente della sua azienda in relazione alla sua mansione specifica all'asl.
L'Asl ha emesso un nuovo giudizio, che dovrebbe avere ricevuto in copia, per ottemperare il quale è stata cambiata di mansione dal datore di lavoro, in teoria in base all'assenza di rischi per i quali sono state poste limitazioni o inidoneità.
Dovrebbe essere stata informata del giudizio che è stato emesso, se così non fosse si rivolga all'asl per farsene consegnare copia. A questo punto è quel giudizio che scavalca il precedente e deve essere rispettato dal datore di lavoro.
[#5] dopo  
Utente 105XXX

Iscritto dal 2009
si dottoressa ho quel giudizio,il datore di lavoro mi ha assegnato una nuova mansione ,dopo l'arrivo del foglio della usl ,ma io mi chiedo di questa mansione io non dovrei avere una certificazione dal medico aziendale oppure essere chiamata a visita da costui prima che mi assegnavano la nuova postazione
grazie ancora e mi scuso se chiedo ancora ma non mi è chiara la cosa ...io sto lavorando in una postazione senza che io abbia l'ok del medico lo ha solo il mio datore di lavoro
[#6] dopo  
Dr. Stefano Bonomo
24% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2007
salve
la asl le ha certificato l'idoneità lavorativa con limitazione il datore di lavoro deve rispettare la limitazione ed assegnarla ad una mansione idonea alla limitazione , il medico dell'azienda durante i spralluoghi annuali e le visite periodiche verifichera successivamente l'idoneità della sua mansione.
Non è il medico che decide che lavoro deve fare lei ma il datore di lavoro , il medico periodicamente , annuale biennale quinquennale, controlla in base ai rischi lavorativi se le mansioni sono idonee con il suo stao di salute.
saluti
[#7] dopo  
Utente 105XXX

Iscritto dal 2009
io nel frattempo continuo a danneggiarmi la salute? perchè dopo aver lavorato tre anni in un posto non adeguato alle limitazioni che avevo ora dopo il ricorso usl mi trovo adibita ad una nuova postazione che ugualmente mi crea problemi
[#8] dopo  
Dr. Stefano Bonomo
24% attività
0% attualità
12% socialità
FROSINONE (FR)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2007
salve
se ha dei problemi di salute può chiedere una visita straordinaria al medico competente dell'azienda.
saluti
[#9] dopo  
Utente 105XXX

Iscritto dal 2009
allegato uno intende?in quanto tempo mi riceverà?
grazie
[#10] dopo  
108069

Cancellato nel 2012
Lei faccia richiesta scritta al medico competente indicando i problemi correlati alla nuova mansione,la dovrebbe vedere prima possibile. Tenga presente che la collocazione in azienda spetta sempre al datore di lavoro. Saluti