Utente 120XXX
Gentili Dottori,
Vi scrivo perché avrei bisogno di un consulto. Stanotte ho avvertito un forte dolore al basso ventre. Dal momento che tra qualche giorno dovrebbero venirmi le mestruazioni, ho pensato che potesse essere l'utero e ho applicato sulla zona la borsa dell'acqua calda. Stamattina però il dolore persiste, anche se meno intenso, e mi fa male anche il fianco destro, in alto. Potrebbe essere appendicite? Oppure il colon irritato? Soffro fin da piccola di colite, però di solito il dolore lo avverto a sinistra...
Vi ringrazio per le eventuali risposte che vorrete darmi.
Cordiali saluti.

P.s. spero di aver scelto la sezione giusta!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Da quanto scrive, potrebbe essere di tutto, anche appendicite. Se il dolore persiste una visita in pronto soccorso e' indicata. Auguri!
[#2] dopo  
Dr. Lucio Pennetti
32% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2009
Indipendentemente dai motivi della sua sintomatologia,le consiglio in maniera categorica di non utilizzare la borsa di acqua calda sull'addome MAI!!!!
Nel suo caso probabilmente potrebbe essersi trattato di uno scoppio di follicolo in fase premestruale.Fortunatamente non penso ad una infiammazione dell'appendice,in quanto l'applicazione del caldo avrebbe potuto avere conseguenze spiacevoli.
Consulti il suo curante che visitandola,le dirà di cosa si tratta o che indagini praticare.
Saluti
[#3] dopo  
Utente 120XXX

Iscritto dal 2009
Grazie ad entrambi per la velocissima risposta.
Il ciclo è arrivato (scusate per l'immagine poco poetica) e il dolore è diminuito.
Gentile dott. Pennetti, posso chiederLe perché è poco indicato utilizzare la borsa dell'acqua calda sull'addome? Io lo faccio sempre per alleviare i dolori mestruali, preferisco non prendere medicine.
[#4] dopo  
Dr. Lucio Pennetti
32% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2009
Nel suo caso,l'ipotesi dello scoppio di follicolo mi sembra fosse giusta.Ma se si fosse trattato di una infammazione all'appendice(visto che l'infiammazione genera di per se calore)applicare un'ulteriore fonte di calore avrebbbe sicuramente aggravato la sintomatologia.
Al sottoscritto,all'età di 18 anni,per una ipotesi di cistite(formulata da un eminente urologo)gli venne consigliata l'applicazione della borsa di acqua calda.Purtroppo si tattava di appendicite che con il calore si è trasformata in peritonite,costringendo il chirurgo(un maestro della chirurgia a cui devo la vita)ad operare d'urgenza.Il commento all'applicazione del termoforo sull'addome fu certamente negativo da parte dell'operatore. L'intervento è stato complicato ed è ha comportato al sottoscritto una degenza in clinica di circa tre mesi,per cui da quel momento decisi che se avessi fatto il chirurgo,avrei sempre escluso o quanto meno adottato con la massima oculatezza un simile presidio soprattutto a diagnosi incerta.
Spero di essere stato chiaro e la saluto.