Utente 200XXX
Salve,

a fine ottobre ho avuto febbre elevata (39.5) per 23gg. Sono stato ricoverato (vivo all'estero) anche 7 gg in Ospedale per la debolezza e per gli accertamenti. E' stato diagnosticato il Citomegalovirus. Oltre alla febbre avevo grande debolezza e poco appetito, Ora a distanza di mesi il virus e' sparito. Sono un po' stranito dal dimagrimento, se non erro, durante quei 23 gg non sono calato (ero a quota 108 kg per 178cm). Pesatomi un po' di settimane dopo, ho scoperto che avevo 102kg. Oggi 98kg. Ora, c'e da dire che in questi ultimi 7 mesi ho un bebe', che ci fa dannare abbastanza la notte, quindi diciamo che il sonno non e' per ninente regolare.

Mi chiedevo se il lo stress puo' essere causa di dimagrimento (senza nessun tipo di dieta)..o se il citomegalovirus puo' fare questi "scherzi" dopo la malattia.
[#1] dopo  
Dr. Mario Corcelli
52% attività
12% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2009
Gentile Signore,

sicuramente la febbre o comunque una qualsiasi malattia infettiva può causare un perdita di peso.
Anche lo stress e la perdita di sonno a causa del bebè può associarsi a determinare la diminuzione del peso corporeo.

Consideri, però, che in base alla sua altezza, lei dovrebbe pesare dai 70 ai 75 chili e comunque non più di 80 kg.
Oggi pesa 98 kg, che sono sempre in eccesso.

Perciò, se dalla visita medica e dagli esami effettuati non risulta nient'altro, lei dovrebbe gioire per questa perdita di peso.

Cordiali saluti.