Utente 193XXX
Salve a tutti,
volevo da voi esperti un consiglio...vi spiego, mia madre ha fatto le analisi del sangue e sono risultati alcuni valori non nella norma eccoli:

Neutrofili: 80.9% 37.0-72.9

Linfociti: 12.6% 20.0-55.0

V.E.S
1^ora: 38mm/h
2^ora: 65mm/h

Antitireoglobulina: 51U/ml fino a 40

P.C.R; 66.6mg/l fino a 5.0


Il T.S.H è nella norma infatti è 0.525 micro UI/ml 0.250-3.600
sembrano nella norma anche :
FT4 1.22 ng/100ml 0.80-1.70
FT3 3.01 pg/ml 2.20-4.20


La settimana scorsa ha fatto un'ecografia alla tiroide perchè ogni tanto ha dolore al collo ed è risultata la tiroide alterata.

Chiedo a voi esperti cosa potrebbe essere quel valore di PCR così elevato?

Vi ringrazio anticipatamente.
Saluti

Giuseppe
[#1] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
16% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
gentile utente
PCR e VES sono alterati in varie situazioni patologiche molto spesso infiammatorie (anche banali infazioni) un dolore al collo potrebbe essere un motivo di alterazione ovviamente occorre accertare le cause
[#2] dopo  
Utente 193XXX

Iscritto dal 2011
Dottore la ringrazio.
Ora deve prenotare una visita da un endocrinologo.
SEcondo lei come si dovrebbe muovere e che accertamenti dovrebbe fare?
La ringrazio.
[#3] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
16% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
ha già effettuato ottimamente la scelta di tipo di specialista che le saprà indicare gli accertamenti appropriati