Utente 141XXX
Buona sera
Sono una ragazza di 20 anni e ieri sera verso mezzanotte ho avuto uno sfogo allergico con delle bolle rosse attorno a gomiti. Durante la notte me ne sono comparse altri attorno alle ginocchia e sulla mano. Stamattina ho preso un antistaminico, dato dal farmacista e si sono attenute. Ma adesso mi chiedo per quanto devo prenderlo? e potrebbe essere un'intolleranza alimentare? il farmacista l'ha escluso, ma io non mi sento sicura e adesso ho paura anche di mangiare. Premetto che ho un carattere un po' ansioso per questo ho preferito rivolgermi a questo sito. Ieri ho svolte le azioni di sempre con l'unica differenza che ieri sera mi è caduta della colla sulle mani. Quanto devo preoccuparmi? e quante probabilità ci sono che si tratti di un'intolleranza?
Cordiali saluti

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le pz
potrebbero essere molte cose;sarà opportuna la visita dermatologica per verificare se di pomfi si trattava e se si possa ipotizzare una genesi allergica .E a che cosa. Deve dunque partire una serie di esami diagnostici e clinici.
Ovviamente il farmacista NON è medico e non può fare alcuna diagnosi, e in verità neppure fornire antiistaminici , tanto più senza ricetta medica.
Cordialità
[#2] dopo  
141888

dal 2014
Gentile dottore
La ringrazio per la risposta tempestiva. c'è stato un altro cambiamento nella manifestazione. L'altra sera le bolle erano vicine e avevano formato una chiazza rossa gonfia stamattina me ne sono comparse altre sempre rosse, ma molto staccate tra di loro , su braccia e gambe. Sembrano punture di zanzare Di cosa potrebbe trattarsi? potrebbe essere pericoloso? Se l'allergia riguarda il cibo e io continuoa mangiare quel determinato alimento, potrebbe avvenire una reazione seria?
Cordiali saluti
[#3] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Ripeto , potrebbe essere tutto, dalla orticaria alle punture di insetto.
Credo che sia opportuno prendere in considerazione la visita dermatologica , da effettuarsi in tempi brevi.
Non sappiamo se si possa trattare di allergia ad alimenti , ma, nel caso, è certo che l'alimento deve essere evitato, per non peggiorare.
cordialità