Utente 193XXX
Salve a tutti,
a novembre sono stato operato ad un'ernia inguinale.
Subito dopo l'operazione ho cominciato ad avere lievi dolori ai testicoli ed il medico mi ha rassicurato dicendomi che dopo un'intervento ad un'ernia era una cosa normale e pian piano tutto sarebbe ritornato "alla normalità".
Sono passati circa 3 mesi dall'operazione e da un paio di settimane noto che quando sono in posizione supina il testicolo dx sta a posto,quando mi alzo in piedi risale su di qualche centimetro provocandomi un leggero fastidio.
All'inizio quando mi succedeva,portavo manualmente il testicolo al suo posto e li restava, ma ora invece non c'è speranza!
Appena mi stendo ritorna al suo posto,appena mi alzo risale all'insù e se provo manualmente a metterlo a posto non va,oppure va ma dopo un pò risale comunque!
Mi capita inoltre di avere dei dolori / fitte improvvise ed in particolar modo prima e dopo un rapporto.
Per problema lavorativi (mi trovo all'estero) dovrò aspettare ancora un pò prima di poter fare una visita e sono davvero preoccupatissimo!mi preoccupa il dover affrontare un'altra operazione!
Che diavolo mi sta succedendo?
Premetto che non ho mai avuto problemi di alcun tipo ai genitali!
Grazie mille per l'ascolto!Spero qualcuno possa illuminarmi!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,la sintomatologia riferita non e' caratteristica ma,in presenza di una erniotomia,puo' ricondursi ad effetto post cicatriziale.Va da se che l'ipotesi vada confermata in diretta.Cordialità
[#2] dopo  
Utente 193XXX

Iscritto dal 2011
La ringrazio dottore!ma è irrilevante il fatto che l'ernia fosse al di sopra del pene e a sinistra? influisce ugualmente quest'effetto post-cicatriziale?