Utente 193XXX
Ho 51 anni e da diversi anni che ho la pressione alta mi hanno detto 1 livello (100-145)ed insieme dal 2001 ho anche ricorrente una scialoadenite parotide sinistra e quando mi succede si gonfia ed è molto dolorosa al pronto soccorso refertato come ingorgo parotideo. Nonostante non sono un soggetto a rischio (non fumo-non sono sovrappeso- mangio senza sale- e faccio un pò di movimento) , Il cardiologo a deciso dal 2010 inizio terapia con 1 compressa di zestoretic 20mg+12,5mg la pressione non si è affatto stabilizzata e dopo circa 1 mese ho iniziato ad avere problemi alla notte con difficolta ad inghiottire in pratica mi svegliavo impaurito poiche avevo come la senzazione di avere la lingua bloccata e asciutta, poi piano piano deglutento e bevendo riscivo a riprendermi , ma dovevo dormire con cuscini alti in pratica dovevo dormire da seduto. Ho effettuato una visita dall'otorino che ha riscontrato un reflusso gastrico sull'esofago. Ho effettuato allora una visita dal gastroenterologo il quale mi ha detto subito di sospendere la compressa di zestoretic poichè era quella la causa. Il cardiologo mi ha cambiato il farmaco ora prendo olmetec 20 mg. Sono tre mesi che la prendo ora è da 1 settimana che ho lo stesso problema devo dormire seduto, ho difficolta ad inghiottire oltre che di notte anche di giorno,(però non ho acidita in bocca )ed ho la parotide di sx gonfia e dolorante. Comunque la pressione non mi si era stabilizzata con le compresse.La cosa che a me sembra strana e che ho delle sintomalogie sempre ricorrenti ed uguali in pratica nell'arco di 1 mese ho 1 giorno di picco pressione alta poi disturbi all'intestino con diarrea ,sensazione di arsura in bocca ma non ce la faccio a bere , poi nei giorni successivi ho tutte le labbra screpolate, subito il giorno dopo ritorno in bagno regolare anche se le prima defecazione e di colore bianco; poi la pressione ritorna a 95-140. Il mio dubbio è che a farmi
alzare la pressione sia qualche patologia ? Altro dubbio ho iniziato ad avere problemi di pressione dal 2001 al rientro da un viaggio a capo verde, sono stato ricoverato mi hanno detto per disidratazione e mancanza di potassio.Avrò preso quache batterio o prassita ? Devo fare qualche esame ? Mi potete consigliare un centro appropriato dove poterlo fare ? Non ci sto capendo più niente e questa sensazione di difficolta ad inghiottire e la secchezza nella gola alla notte è veramente sfinente e preoccupante !! Se la causa fosse la compressa di olmetec mi potreste consigliare quale compressa prendere che non dia queste contraddizioni. Vi sarei molto grato se mi potete rispondere ---grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
I sintomi che lei riferisce sono piuttosto tipici di un reflusso gastroesofageo, verosimilmente da ernia jatale. Esegua una gastroscopia per la conferma. Ne' lo zestroretic ne' l' Olmetec facilitano tale reflusso, in ogni caso.
Buona giornata
cecchini
www.cecchinicuore.org