Utente 151XXX
Buonasera, volevo riferire che da una ventina di giorni soffro di un fastidioso prurito generale. Il mio medico dice che dev'essere di sicuro di natura nervosa basandosi sul fatto che sono una persona ansiosa. E'vero che ci sono giorni che l'avverto in forma minore ma altri è da impazzire. Un anno fa per altri motivi ho fatto una visita allergologa e le prove allergiche che sono risultate negative, devo ripetere la visita o mi potrebbe bastare? Gli esami del sangue (emocromo) effettuate due mesi fa sono tutti nella norma, devo ripeterle? Inoltre devo riferire che assumo eutirox da 100 dal lunedi al sabato e 125 la domenica questo può infierire visto che è l'unico medicinale che assumo? considerando che fino a due mesi fa la dose era maggiore ( lunedi-giovedi 100, altri giorni 125 ) poi, in seguito ad un controllo, FT4 è risultato elevato per cui ho dovuto, su parere medico, diminuire gradualmente le dosi.
A parte volevo anche chiedere che ho molti nei anche grandi che però non ho mai controllato; è da qualche giorno che mi sono accorta che sui genitali, precisamente sulle grandi labbra, c'è un neo rialzato colore carne che non avevo mai notato,mi devo preoccupare? Comunque ne ho altri due simili uno quasi vicino un altro presso l'ano.Per entrambe le cose, ci sono esami in particolare da effettuare? Non so più cosa pensare. Grazie per la Vostra disponibilità.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Silvia Suetti
36% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Gentile utente

Il sintomo prurito e' un "vaso di Pandora" nel quale si celano tantissime e dissimili condizioni: le identifichi solo con il dermatologo.

Cari saluti