Utente 189XXX
Buongiorno sono una ragazza di 26 anni e da aprle dell'anno scorso ho vertigini e sbandamenti ed è sopraggiunta l'ansia. Sono ipermetrope, astigmatica e strabismo lieve convergen all'occhio destro, faccio esercizi ortottici e mi hanno aumentato la gradazione astigmatica e adesso dopo tre mesi avendo gli stessi sintomi me l'hanno diminuito ma saranno pronti tra una settimana. Faccio esercizi ortottici per tenere allenati i muscoli degli occhi e perchè ho la fusione scarsa e vedo 12/10.
- Ho fatto risonanza magnetica alla testa encefalo e apparato vestibolare con contrasto, risultato: negativo.
Analisi generiche del sangue, risultato tutto ok
-Analisi tiroide ed emocromo completo, tutto perfetto
-visita da otorino, ad occhi chiusi marciando vado a dx, ad occhi apert tutto ok
-prova circolazione e analisi reumatiche complete, risultato: 1:80 di reumatismi e 40 cardiolipina (valori normali da 1 a 10)
le altre 25 voci delle prove reumatiche tutto ok
adess devo rifare le analisi di quei due valori perchè può essere stato uno sballo momentaneo
-visita fisiatrica, lieve scoliosi, gibbo e cervicale
Ansia generalizzata per tutto il giorno, prendo alprazolam
Adesso secondo Voi quali esami dovrei fare per risolvere questo mio problema per me tanto invalidante con peso retrosternale e spesso tachicardia già alla mattina quando mi sveglio e testa vuota.
Vi ringrazio se potete rispondere velocemente
Cordialità

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

se tutti gli esami finora effettuati non hanno evidenziato problemi capaci di causare le vertigini di cui soffre, un'ipotesi potrebbe essere l'origine ansiosa di tali disturbi. Ha già fatto una visita neurologica?

Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 189XXX

Iscritto dal 2011
Cosa intende per visita neurologica?
Mi hanno fatto varie prove di coordinazione ad occhi aperti e occhi chiusi.
Intende quello?grazie



[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Intendo una visita da un neurologo.
[#4] dopo  
Utente 189XXX

Iscritto dal 2011
cioè scusi cosa dovrebbero farmi?
Non è sufficiente la risonanza magnetica in testa?
[#5] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

mi scusi, non ricordavo della RM.
Pertanto con tutte le visite e gli esami negativi potrebbe orientarsi sull'origine ansiosa dei Suoi disturbi. L'alprazolam da solo non è sufficiente a controllare la sintomatologia. Ne parli con lo psichiatra per iniziare una terapia di fondo che Le possa risolvere il problema.

Cordialmente