Utente 122XXX
Buongiorno,
ho 29 anni,
soffro da una settimana di dolori al petto localizzati in vari punti (non sempre allo stesso punto) nella regione sinistra dallo sterno fino al lato sinistro del petto verso l'esterno. Inoltre, soffro di dolori al braccio sinistro.
Questi dolori in un primo momento mi erano quasi del tutto passati.
Per poi ritornare, al che mi sto preoccupando e vorrei fare dei controlli.
Inoltre una cosa importante è che quando misuro la pressione ad entrambe le braccia trovo sempre che al braccio sinistro la pressione è più bassa di 20 mmbar tranne una volta che avevo la pressione a 160 - 90.
Solitamente la pressione è 120-65 al braccio sinistro e 140-85 al braccio destro.
Inoltre, in passato in seguito ad un ricovero per altre cause e ad introduzione dell'ago cannula nel braccio sinistro, mi è venuta una flebite, passata dopo un mese di pomata sul braccio sinistro.

Vorrei sapere quali sono gli esami da fare, e se rivolgermi dopo aver fatto gli esami al cardiologo, all'angiologo o al chirugo vascolare.

Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Una differenza di pressione tra destra e' sinistra e' NORMALE (fino a 25 mmHg di differenza) a causa della diversa emergenza della succlavia destra e di sinistra. QUindi non si stia a preoccupare perche' e' fisiologico.
Cordialita'
cecchini
www.cecchinicuore.org