Utente 191XXX
Buonasera,
da circa due settimane ho notato un arrossamente delle tonsille che mi provoca un forte senso di bruciore. Inoltre ho notato una macchiolina nera, indolore, abbastanza tondeggiante, di dimensione pari a circa 2-3 mm di diamentro, posizionata all'estremità sinistra della gola, diciamo all'incrocio tra la tonsilla e la fine della guancia (perdonate l'espressione poco tecnica).
Circa 1 mese fa ho fatto una visita dall'otorinolaringoiatra, benchè sia una fumatrice abbastanza accanita(ho 27 anni), non aveva riscontrato nulla di anomalo, se non una leggera secchezza delle fauci.

Devo preoccuparmi per la macchia nera? Cosa potrebbe essere? Mi consigliate di ripetere la visita? E se sì, sempre da un otorinolaringoiatra?

Vi ringrazio in anticipo per il vs. consulto.

Cordialmente.
[#1] dopo  
Dr. Cataldo Palomba
44% attività
8% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,
probabilmente la presenza di questa lesione pigmentata può essere collegata alla patologia infettiva in atto, potrebbe per esempio trattarsi di un piccolo stravaso ematico.

Le lesioni pigmentata potenzialmente pericolose tendono a persistere nel tempo, quindi questa macchia sarà degna di attenzione se non dovesse scomparire dopo la tonsillite.

Un controllo presso il suo medico di famiglia, ed eventualmente un otorino per chiarire eventuali dubbi diagnostici, è consigliabile.

Cordiali Saluti
[#2] dopo  
Dr. Giovanni Auletta
28% attività
8% attualità
16% socialità
GIUGLIANO IN CAMPANIA (NA)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2009
La presenza di tosse oppure l'ingestione di alimenti duri potrebbero avvalorare l'ipotesi di una piccola lesione ematica.
[#3] dopo  
Utente 191XXX

Iscritto dal 2011
Buongiorno,
ringrazio entrambi i medici per il consulto prestato.
Mi recherò quanto prima dal mio medico di famiglia ed eventualmente mi sottoporrò di nuovo a visita dall'otorinolaringoiatra.

Cordialità.