Utente 179XXX
Salve,
E' da un paio di anni che accuso dei dolori improvvisi al centro del torace, della durata di pochi secondi e descrivibili come una morsa che stringe.
A Dicembre 2009 ho effettuato ECG, ECG sforzo, Eco e visto che i dolori permanevano il mio medico mi ha fatto fare anche una scintigrafia miocardica da sforzo.
Ho effettuato piu' recentemente anche una gastroscopia che ha escluso problemi di natura esofagea, ma ha evidenziato una gastrite con focolaio di metaplasia intestinale.
La frequenza di questi dolori negli ultimi tempi e' gradualmente diminuita, ma gli episodi permangono. Ogni tanto accuso anche dei fastidi al braccio sx, dolori di pochi secondi all'altezza del gomito o dell'avambraccio. Ho rifatto un semplice ECG una settimana fa come test di routine, negativo.
Sono una persona estremamente ansiosa, ma ho anche una storia familiare di problemi cardiologici ( mio padre , IMA a 50 anni e Stent coronarico applicato ai 65).
Il mio medico mi ha parlato della possibilita' di fare una TC Coronarica.
Vi chiedo: visti gli esami gia' sostenuti poco piu' di un anno fa, ogni quanto sarebbe opportuno ripeterli?
Ho recentemente fatto anche una RX Torace come parte di uno screening annuale: la TC coronarica potrebbe fugare davvero ogni dubbio, e ne vale la pena considerando anche l'ammontare di radiazioni a cui verrei sottoposto?
Grazie mille per le eventuali risposte

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Se la prova da sforzo, la scintigrafia avessero dato esito negativo, tenendo conto che i dolori che lei riferisce sono assolutamente non sospetti per angor, non le consiglierei una TC coronarica, dal momento che la esporrebbe ad una massiva esposizione ai radiazioni inutili.
Cordialità .
Cecchini
www.cecchinicuore.org
[#2] dopo  
Utente 179XXX

Iscritto dal 2010
La Ringrazio Dr. Cecchini.

In effetti ho omesso una informazione importante: si, tutti gli esami cardiologici hanno dato esito negativo.
Grazie ancora.