Utente 194XXX
Gentili dottori,
sono una ragazza di 20 anni. Qualche anno fa (quando avevo 16 anni), la cisti pilonidale mi si è infiammata (mi era già capitato, ma mai così tanto e solitamente l'infiammazione passava dopo pochi giorni) e dopo qualche giorno ha iniziato a espellere pus di colore scuro e dall'odore molto forte. Per molti giorni ha continuato così, quindi il medico di base mi ha mandata dal chirurgo, che è intervenuto subito incidendola e medicandola. Da allora si è infiammata nuovamente quest'estate ma grazie a antibiotici e antinfiammatori è guarita rapidamente senza espellere pus.
In queti giorni si è infiammata di nuovo (non so se dipenda da questo, ma ultimamente passo molto tempo seduta). E' arrossata e fa male, ma non pensavo fosse a questo punto (anche perchè non la sento particolarmente gonfia), finchè non ha iniziato ad espellere pus. Recentemente a mia sorella gemella è successa la stessa cosa, ma la sua ha espulso pus più chiaro e inodore e dopo qualche giorno la situazione si è risolta da sola. In questo momento mi trovo impossibilitata a recarmi dal medico di base e vorrei sapere se è il caso di preoccuparmi e magari di andare al pronto soccorso per una visita.
Grazie per l'attenzione
Cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
CON I LIMITI DI UNA VALUTAZIONE A DISTANZA

Credo che una valutazione al Pronto Soccorso sia da considerare.
Consiglierei in ogni caso sia a Lei che a sua sorella di programmare poi appena possibile, e preferibilmente in fase non acuta, il definitivo intervento di fistulectomia, dal momento che i fenomeni suppurativi, imprevedibili in termini temporali e di gravità, torneranno inevitabilmente a presentarsi.
[#2] dopo  
Dr. Roberto Dino Villani
24% attività
4% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2011
Mi permetto di aggiungere ai consigli del Collega di eseguire una ecografia "delle parti molli" in quella sede che potrebbe evidenziare le dimensioni delle cisti per poi programmare il già suggerito intervento.
[#3] dopo  
Utente 194XXX

Iscritto dal 2011
Grazie mille a entrambi per la tempestiva risposta.