Utente 967XXX
Buonasera a tutti,
sono stata sempre affetta da strani sintomi pseudo allergologici e dopo varie visite e varie diagnosi mi è stata diagnosticata la dermatite atopica dell'adulto, quindi con problemi nelle giunture, sulle palpebre sulle mani e sulle labbra. Il medico che mi ha fatto l'ultima ed esaustiva diagnosi mi ha "prescritto" di utilizzare una crema idratante specifica per pelli sensibili, una base lavante e vari altri prodotti per la detersione e per struccarmi. Il problema sulle mani e sulle palpebre è rientrato con l'uso di questi piccoli accorgimenti, ma, purtroppo, sulle labbra è ricomparso. Bruciori, pruriti, spaccature ... dolorose peraltro, sia sulle labbra vere e proprie che nelle pieghe della bocca. La crema che ho usato per il resto del corpo, forse perchè molto grassa, mi ha causato anche la comparsa di diversi piccoli brufoletti (anche se non sono sicura che siano da attribuire alla crema).
So che non potete consigliare prodotti specifici su questo sito, ma vorrei sapere se, sulla base della diagnosi che mi è stata fatta, fosse possibile sapere se, nel caso io voglia acquistare un balsamo per le labbra, vi fosse possibile consigliarmi sul tipo di composizione che il prodotto dovrebbe avere.
Inoltre vorrei fare un'altra domanda: dato che nell'ultima visita mi era stato consigliato di fare una terapia UV vorrei conoscere il Vostro parere a riguardo e se poteste consigliarmi un centro in Campania che permetta di effettuare questo genere di terapie senza dover effettuare una nuova visita dermatologica che, con ogni probabilità, finirebbe con il negarmi la possibilità di usufruire di questa terapia che sembra l'unica novità propostami in anni e anni di visite e test su test su test su test ...
Vi ringrazio anticipatamente dell'attenzione e soprattutto dell'impegno con cui Vi impegnate su questo utilissimo sito.
[#1] dopo  
Dr. Silvia Suetti
36% attività
8% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Gentile utente

Come ha già ipotizzato non possiamo fornire alcuna indicazione specifica ma solo raccomandarle di farsi seguire a livello dermatologico poiché la dermatite atopica e' una malattia che può essere trattata con farmaci specifici, fermo restando che le idonee applicazioni cosmeceutiche sono fondamento della terapia.

Cari saluti

[#2] dopo  
Utente 967XXX

Iscritto dal 2009
Gentile dr.ssa Suetti,
mi rendo conto del problema, so che in più occasioni alcuni utenti hanno quasi preteso consigli su farmaci. Io di certo non chiedo questo a Lei nè ai Suoi colleghi, tuttavia volevo sapere se, a Suo parere, data la diagnosi che mi è stata fatta, sarebbe più opportuno utilizzare balsami per labbra a base di glicerina o ossido di zinco, ad esempio, tanto per avere un'idea di cosa farmi consigliare dal farmacista, dato che il medico che ha effettuato la diagnosi mi ha dato la stessa crema per tutto il corpo comprese le labbra.
Non vorrei tornare ad utilizzare il cortisone per guarire le ferite ... qualora non fosse possibile darmi una risposta, La ringrazio anticipatamente.
[#3] dopo  
Dr. Silvia Suetti
36% attività
8% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2010
Le assicuro che ci sono presidi specifici non cortisonici per le labbra : sia di tipo cosmetologico (non ossido di zinco a mio avviso il quale secca ulteriormente la pelle) che farmacologico.

Non posso pero' da tal sede confutare le opzioni terapeutiche deluso dermatologo che in quanto specialista elettivo, sono corrette.

Saluti
[#4] dopo  
Utente 967XXX

Iscritto dal 2009
Gentile dr.ssa Suetti,

La ringrazio anzitutto per la rapidità della Sua risposta. L'unico motivo per il quale ho posto la domanda su questo sito è che la visita dermatologica in questione l'ho effettuata fuori dalla mia regione di provenienza e non ho quindi modo di tornare dal medico, che è stato l'unico, in anni e anni di visite, a dirmi di non utilizzare cortisonici. Mi sono rivolta a medicitalia proprio perché non ho la possibilità di tornare a breve dal medico che ha effettuato la diagnosi e, purtroppo, la crema che mi è stata consigliata non sembra avere effetti significativi sulla bocca che, anzi, adesso è completamente contornata di brufoletti oltre alle solite spaccature e i soliti bruciori.
Mi rendo perfettamente conto dell'impossibilità di fornirmi un nome specifico di prodotto, ma Le sarei grata se potesse darmi un consiglio che mi aiuti in questo caso.
Mi scuso se le dò noia e anticipatamente La ringrazio.
[#5] dopo  
Dr. Silvia Suetti
36% attività
8% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2010
Gentile utente

Se fosse utile, lecito e legale sarei la prima a fornire consigli specifici: purtroppo consigliare terapie senza diagnosi e senza sapere cosa abbia un paziente (ne' che grado di severità, ne che forma, o se esistono sovrapposizioni infettive batterico micotiche, solo per citare alcune variabili del suo caso) non e' lecito, legale ma soprattutto utile per nessuno:

Medicitalia.it serve per orientare i pazienti e per elucidare le possibilità terapeutiche e la scelta del miglior approccio specialistico, non ad altro.

Tutto il resta spetta alle visite dirette che il paziente sceglie nella sede più confacente e se necessario.

Come vede la ricerca diagnostica specifica e' l'unico baluardo da perseguire prima di ogni terapia, se manca quella tutto diviene inutile.

Saluti cari
[#6] dopo  
Dr. Silvia Suetti
36% attività
8% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2010
Gentile utente

Se fosse utile, lecito e legale sarei la prima a fornire consigli specifici: purtroppo consigliare terapie senza diagnosi e senza sapere cosa abbia un paziente (ne' che grado di severità, ne che forma, o se esistono sovrapposizioni infettive batterico micotiche, solo per citare alcune variabili del suo caso) non e' lecito, legale ma soprattutto utile per nessuno:

Medicitalia.it serve per orientare i pazienti e per elucidare le possibilità terapeutiche e la scelta del miglior approccio specialistico, non ad altro.

Tutto il resta spetta alle visite dirette che il paziente sceglie nella sede più confacente e se necessario.

Come vede la ricerca diagnostica specifica e' l'unico baluardo da perseguire prima di ogni terapia, se manca quella tutto diviene inutile.

Saluti cari
[#7] dopo  
Utente 967XXX

Iscritto dal 2009
Gentile dr.ssa Suetti,

La ringrazio ugualmente per il Suo tempo e la Sua disponibilità. Mi spiace se Le ho dato l'impressione di volere dei pareri diagnostici che non Le competono in questa sede. So bene che non è utile nè possibile avere una soluzione esponendoLe semplicemente il problema per via telematica solo che, mi capisca e mi scusi per questo, guardandomi allo specchio mi sembra di vedere riflesso un clown ... ho le labbra talmente arrossate, anche fuori dai bordi naturali, da sembrare una bambina che gioca con i trucchi della madre e ho solo pensato di poter avere qualche consiglio che non mi era possibile avere dal medico che ha effettuato la diagnosi.
In ogni caso La ringrazio del Suo tempo e della Sua disponibilità.

La saluto cordialmente
[#8] dopo  
Dr. Silvia Suetti
36% attività
8% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2010
Difatti, gentile utente, noi dermatologi sappiamo bene cosa significhi avere una forma di dermatite a topica del volto in un giovane adulto, per questo ho cercato di essere più esplicita possibile.

In bocca a lupo!

[#9] dopo  
Dr. Silvia Suetti
36% attività
8% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2010
Difatti, gentile utente, noi dermatologi sappiamo bene cosa significhi avere una forma di dermatite a topica del volto in un giovane adulto, per questo ho cercato di essere più esplicita possibile.

In bocca a lupo!