Utente 142XXX
Gentili dottori, vorrei porvi un quesito che so già essere difficile considerando le informazioni che posso darvi.
Cercherò di essere dettaglia per quel che posso.
In pratica da qualche tempo a questa parte mi succedono delle cose strane.
Premetto che per 2 anni e mezzo ho seguito una dieta, poi, persi 27 Kg, ho iniziato un regime di mantenimento ( seguita da una nutrizionista non da sola), passato 1 di mantenimento, ho continuato a far mio un certo stile alimentare, continuando a seguire i consigli della Dottoressa. Ho chiesto un consulto anche qui per capire se andavo bene o male ( mettendo la lista di quello che mangiavo) e mi son sentita dire che era "apposto".
Da qualche mese a questa parte, ho le gambe e le braccia piene di graffi. Sento dei pruriti fortissimi zona gambe e braccia che mi portano a grattarmi a sangue. HO pensato che fosse la lametta depilatoria, allora l'ho comprata nuova, ma la situazione non è migliorata, ho smesso per qualche tempo di farli, ma il prurito è rimasto uguale. NOn credo sia la lametta, perchè l'ho sempre usata ( solo allergica a creme depilatorie e quindi...) tra l'altro, questo problema si pone principalmente di inverno.
A questo, si son aggiunti altri segnali..Intorno agli occhi ho la pelle secca, anche intorno agli angoli della bocca si son formati degli arrossamenti e la pelle un pò secca. Non uso creme o cremette o cosmetici, anche per struccarmi lo faccio con acqua sul batuffolo di cotone eppoi mi lavo il viso..mi trucco pochissimo e comunque sempre con prodotti di marca onde evitare problemi..e comunque, uso sempre gli stessi proprio per non rincorrere in allergie con prodotti che non conosco.
Soffro di allergie ( feci i test anni fa, polline, acari della polvere, tanti tipi di alberi, i detersivi irritano e screpolano le mani etc etc).
Ho fatto le analisi del sangue di recente ( quelle generali) e tutto era risultato perfetto ( colesterolo, ferro etc etc).

La mia domanda è : da cosa può dipendere il forte prurito sulle gambe e braccia? e da cosa può dipendere l'attuale forte secchezza della pelle intorno alla bocca, intorno agli occhi e su gambe e braccia? Sono carente di qualche vitamina?o qualche altro componente?
Tra l'altro, in aggiunta, nonostante mi lavi i denti 3 volte al giorno con tanto di colloturio, spesso la mattina mi sveglio con un platina nera sulla bocca e davanti ai denti..che va via semplicemente scianquando..mi sveglio con la blocca completamente asciutta!.
Che può essere tutto questo?

( la mattina prendo 50 gocce di ribes nero macerato glicemico).
[#1] dopo  
Dr. Oreste Pascucci
28% attività
0% attualità
16% socialità
LAURIA (PZ)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Gentile utente,
al di là della difficoltà dovuta al mezzo, come lei ha giustamente affermato, vediamo di poterle essere d'aiuto.
Lei soffre di allergie e magari le hanno consigliato delle terapie o per lo meno degli accorgimenti.Sembra di capire che non ha dermatiti evidenti, ma solo prurito ed in zone localizzate.Ha notato la comparsa di "arrossamenti" sulla cute prima del prurito? Ha problemi digestivi o intolleranze alimentari? Quali esami ha fatto recentemente? Durante la giornata ha problemi di "bocca asciutta"? Il prurito insorge in momenti particolari della giornata? Essendo una persona con problemi di allergie, è possibile che sia questo problema a far scatenare il prurito. Talvolta anche un dismicrobismo intestinale può portare a problemi del genere, compreso quello al cavo orale. Una carenza di ferro e/o di vitamine ( gruppo B,D,E,ad esempio), possono portare a problemi di secchezza e talvolta bruciore al cavo orale. So che sono molte le domande e mi scuso con lei, ma cerchiamo di capire ( o almeno di provarci a capire) un pò di più.

Rimango in attesa di un suo riscontro e le invio cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 142XXX

Iscritto dal 2010
Gentile Dottore,
Prima di tutto la ringrazio per la risposta. Provo a risponderLe :

.Ha notato la comparsa di "arrossamenti" sulla cute prima del prurito?
NO, ora ovviamente per il tanto grattare ci sono lividi rossi e graffi, ma nessun arrossamento prima.

Ha problemi digestivi o intolleranze alimentari?
Digestivi direi di no..intolleranze alimentari non saprei, le ho fatte tanti anni fa e son risultata intollerante al latte e ai suoi derivati. ( infatti evito, bevo di rado solo latte Hd e mangio 1 formaggi leggeri una volta solo a settimana,max 2, ma o philadeplhia o robiola..nessun altro tipo di formaggio).

Quali esami recentemente?
Solo analisi del sangue classiche annuali per controllare ferro, colesterolo etc etc, tutto apposto però.

Durante la giornata ho bocca asciutta?
Non particolarmente direi, è un problema notturno più che altro, anche se ammetto di non bere tantissimo anche se mi sforzo.

Il prurito insorge in momenti particolari della giornata?
La sera principalmente...di giorno son piccoli momenti, la sera maggiornamente però.





[#3] dopo  
Dr. Oreste Pascucci
28% attività
0% attualità
16% socialità
LAURIA (PZ)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Provi a ripetere le prove allergologiche e magari anche quelle per le "intolleranze" alimentari. L'introito di liquidi è importante. Bisogna vedere se è solo una sensazione soggettiva quella della bocca asciutta oppure è dovuta ad una ridotta salivazione.

Rimango a sua disposizione per eventuali chiarimenti. Le invio cordiali saluti.
[#4] dopo  
Utente 142XXX

Iscritto dal 2010
grazie ancora per la risposta.
DIciamo che ho spesso il naso chiuso e per questo respiro quasi sempre principalmente con la bocca..non so se la scarsa salivazione può essere dovuta anche a questo..
Non credo sia solo una mia sensazione visto che a volte mi sveglio con una platina gialla sui denti e sulla bocca ( dove è più scura, sul nerognolo) che va via con un pò di acqua..
Farò le analisi per le intolleranze...
[#5] dopo  
Dr. Oreste Pascucci
28% attività
0% attualità
16% socialità
LAURIA (PZ)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Respirando con la bocca, durante la notte, può avere di questi problemi.Potrebbe essere dovuto ad un'ipertrofia dei turbinati, deviazione del setto nasale, problemi di allergia, ad esempio.Il respirare con la bocca, può portare a diverse problematiche, soprattutto ad un "cattivo" sonno , un sonno non ristoratore,ad esempio.

Cordialmente.